Mercoledì, 20 Novembre, 2019

Renault Captur, restyling ispirato al Kadjar

Renault Captur, restyling ispirato al Kadjar Renault Captur, restyling ispirato al Kadjar
Acerboni Ferdinando | 03 Marzo, 2017, 22:11

Forte della sua leadership in Europa tra le crossover di segmento B (215.670 unità vendute nel 2016), Renault Captur si rinnova e debutta a Ginevra 2017 con un look rivisto e nuovi equipaggiamenti. La versione aggiornata del SUV compatto sarà presentata ufficialmente in anteprim mondiale al Salone di Ginevra 2017 e si distinguerà per la presenza di alcuni lievi aggiornamenti concentrati nella sezione frontale dell'auto. È inoltre equipaggiato, a seconda delle versioni, con fari anteriori Full LED Pure Vision, una tecnologia che migliora estetica e sicurezza, pur essendo meno abbagliante.

Si accompagna a nuovi disegni dei cerchi in lega, da 16 e 17 pollici, proposte bicolore e superfici diamantate.

Nuovo Renault Captur evolve per rafforzare il family feeling con il fratello maggiore Kadjar.

Sempre in base ai livelli di allestimento, gli scudi paraurti integrano, nella parte anteriore e in coda, nuovi scivoli paracolpi inferiori che sottolineano il carattere crossover di Captur.

Conserverà elementi di design di successo come le tinte Be-Style che accolgono nuove colorazioni (Arancione Atacama e Blu Petrolio più una nuova tinta per il tetto, il Grigio Platino) per un totale di 30 combinazioni possibili. Si può personalizzare l'abitacolo in 5 tinte.

Possibile pure dare un'ulteriore tocco personale all'esterno, con la scelta tra 5 diversi colori: Ivory, Blue, Caramel, Red e Orange per l'inserto della modanatura laterale e il profilo logo del cerchio.

Nuovo Captur è anche ordinabile con un ampio tetto fisso - disponibile esclusivamente in abbinamento ad una tinta Be-Style - per rendere ancora più esclusivo questo crossover e migliorare al tempo stesso la luminosità nell'abitacolo.

Altre Notizie