Venerdì, 17 Gennaio, 2020

Spalletti in conferenza: "Gara difficile, ma non siamo stanchi"

Spalletti in conferenza: Spalletti in conferenza: "Gara difficile, ma non siamo stanchi"
Cacciopini Corbiniano | 03 Marzo, 2017, 18:11

Ricordiamo che su questa pagina verrà fornito il link streaming Roma Napoli a partire dalle ore 15. "Non siamo stanchi e siamo pronti, sapevamo di questo periodo".

Se invece vuoi seguire solo poche partite c'è Serie Tim Tv, applicazione disponibile per dispositivi mobili e che può essere usata tramite un collegamento wi-fi o attraverso la propria rete dati. Abbiamo bisogno di tantissima forza e tantissima qualità. "Noi stiamo facendo i numeri fatti lo scorso anno dalla Juve, poi loro sono andati oltre ma anche noi". "Nessun problema., anche se andranno valutati". Squadra comunque nelle condizioni di fare la partita, come ha fatto nel derby. "Ma ora dobbiamo pensare alla gara di ritorno". Io ho già detto cosa penso del Napoli e di Sarri. Io e lui abbiamo vissuto nella stessa terra. E questo pare averlo recepito anche la squadra ieri mattina alla ripresa a Trigoria. Il Napoli è una squadra matura, i nostri calciatori ci hanno costretti a definirli maturi, per cui domani ci vorrà tutta la maturità maturata in questo percorso e mi aspetto quelle prese di posizione e quelle scelte nei momenti della partita dove ci vorrà il soffrire e il difendere in maniera ordinata, riuscire a capire quando è il momento giusto per spingere. Dobbiamo giocarci la partita con le stesse possibilità che ha il Napoli.

E sui cori razzisti contro Rudiger: "Avevo un amico carissimo in Toscana, si chiama 'il raro', che è non vedente". Il momento non è però dei migliori, visto che la sfida dell'Olimpico segue la débacle di Coppa Italia contro la Lazio. La parola paura mi dà fastidio, stride. Fa probabilmente parte del processo di maturazione evidentemente non ancora completato, ma certo la foga con cui la Roma ha iniziato il match con la Lazio - come volesse sbarazzarsi del rivale in stile Villarreal, non considerando l'idea di una sfida da 180' - e il modo a tratti scriteriato di gettarsi alla ricerca del pareggio nel secondo tempo, non capendo e non riuscendo a gestire il momento negativo, ha segnato un passo indietro significativo.

Dzeko è stato un po' in ombra nel derby ma Spalletti non è preoccupato: "Secondo me a Milano ha fatto una grande partita, l'altra sera è stato sottotono. Magari dopo 2-3 diremo che è stanco". Tutte le volte ho avuto qualcosa da dire e i giocatori qualcosa da fare, anche domani o al prossimo derby sarà così.

LUIS E IL FUTURO - Battute conclusive dedicate alla decisione di Luis Enrique di lasciare il Barça a fine stagione: "Magari potrebbe esserci una differenza tra dirlo a Barcellona e dirlo a Roma". Lì evidentemente in accordo con la società si è deciso di dirlo, qui magari è più difficile.

Altre Notizie