Lunedi, 22 Luglio, 2019

Oculus VR annuncia un calo nel prezzo di listino per Oculus Rift

Oculus abbassa il prezzo del bundle Rift, VR ora più accessibile Oculus Rift attira clienti tagliando il prezzo
Acerboni Ferdinando | 03 Marzo, 2017, 11:12

Anche qui il taglio è di 100 dollari, e passa così a costare da 199 a soli 99 dollari.

Adesso, acquistare il bundle composto dal visore e dal controller costerà 708 euro. Anche se ribassato, rimane comunque una spesa importante che non proprio tutta l'utenza potrebbe permettersi, ma si rivela in ogni caso un prezzo decisamente competitivo con le aziende concorrenti.

Come è ormai noto, a livello di vendite il visore Oculus Rift non ha avuto il successo sperato, come in verità la realtà virtuale in generale. Si tratta infatti di una tecnologia costosa, non solo per avere i singoli oggetti ma anche i pc che la supportano hanno dei costi alti. Complessivamente lo sconto sfiora i 200 euro.

La mossa di Oculus VR è molto intelligente perchè permette di rendere maggiormente appetibile il suo visore soprattutto nei confronti del rivale storico HTC Vive. Il grande pubblico accoglierà sicuramente questa decisione in modo positivo considerando che il prezzo ha subito un bel taglio considerando il costo iniziale. Ora, finalmente, dopo mesi dalla sua uscita, Oculus Rift subisce il primo calo di prezzo della sua storia: negli USA il visore per antonomasia passa da 599 dollari a 499. Se la causa non dovesse andare a buon fine, ZeniMax proporrà di ottenere almeno il 20% delle entrate derivate dalle vendite del visore nei prossimi dieci anni. Si rivelerà decisivo per la diffusione della realtà virtuale?

Altre Notizie