Giovedi, 13 Agosto, 2020

Empoli, Martusciello voglia e rabbia "Juve tremendamente superiore, ma..."

Serie A streaming Serie A streaming
Cacciopini Corbiniano | 27 Febbraio, 2017, 17:49

In classifica, la banda di Allegri occupa il primo posto dall'alto dei sessantatre punti, a ben sette lunghezze dalla Roma seconda e addirittura nove dal Napoli terzo. Purtroppo abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio, non siamo stati lucidi sprecando potenziali occasioni. Per il tecnico livornese tale decisione era assolutamente necessaria al fine di punire un comportamento inaccettabile e sopra le righe tenuto dal calciatore. L'allenatore ha parlato della sfida contro l'Empoli: "Sicuramente ci saranno dei cambiamenti, ho due allenamenti per decidere e martedì c'è anche l'importante sfida col Napoli". A suo avviso, la Juventus rappresenti una compagine di prestigio e di primissimo piano a livello europeo. Al 65' è invece Alex Sandro, con movenze da centravanti, a girarsi in area per trafiggere il portiere con un preciso diagonale di sinistro. Martusciello - aggiunge - che la corsa verso la salvezza resti alquanto aperta ed impervia. Juventus Empoli (arbitro Maurizio Mariani della sezione di Aprilia) è il 2° anticipo della 26a giornata del campionato di Serie A. Mentre aspettiamo il calcio d'inizio della partita in diretta tv, possiamo andare a leggere curiosità, ultime notizie, formazioni ma soprattutto dove vedere Juventus Empoli streaming gratis online. 6, le vittorie consecutive in Serie A, 29 quelle allo Stadium. Per il match odierno, Massimiliano Allegri avrebbe scelto di confermare il 4-2-3-1: in porta spazio a Neto.

Marcatori: '52 aut. Skorupski, 65′ Alex Sandro. A disposizione: Neto, Audero, Lichtsteiner, Benatia, Barzagli, Chielliin, Asamoah, Rincon, Lemina, Sturaro, Pjanic, Cuadrado. A centrocampo fiducia al trio Krunic, Diousse, Croce. L'unica punta sarà ancora il Pipita Higuain. I bianconeri si stanno confermando come un top club anche a livello europeo: la rotonda vittoria contro il Porto al Dragao certifica come la squadra di Allegri sia diventata davvero un team maturo anche in campi ostici in Champions League.

Altre Notizie