Giovedi, 19 Settembre, 2019

"M'illumino di meno", l'iniziativa di Rai Radio2 arriva a Pompei

Deangelis Cassiopea | 24 Febbraio, 2017, 12:18

La Giunta Comunale, nella sua più recente seduta, ha dato la propria unanime approvazione - su iniziativa dell'Assessore all'Ambiente Pietro Santi - alla concessione del patrocinio e alla partecipazione all'evento "Telescopi in piazza" organizzato dal Gruppo Astrofili Savonesi.

Quest'anno Mi illumino di meno focalizza la sua attenzione sulla tematica della condivisione: ricorrere al riutilizzo dei beni ed abbandonare la logica dell' usa e getta rappresenta uno strumento molto importante di risparmio energetico perché consente di diminuire il fabbisogno di energia necessario all'estrazione delle risorse naturali ed alla loro trasformazione per la produzione dei beni nonché della loro distribuzione.

Anche il Politecnico partecipa a M'illumino di Meno con due iniziative promosse dal Green Team: un flashmob giovedì 23 febbraio alle 19 al quale parteciperanno studenti e docenti che andranno a caccia di tutte le luci rimaste accese nelle aule e negli spazi comuni; un incontro il 24 febbraio alle 10, in Sala consiglio di Facoltà, incentrato sul tema dell'efficienza energetica nell'illuminazione. Si salirà fino al Castello, scendendo poi dalla Piastronata per tornare, passando da piazza Mercurio intorno alle 20 quando saranno spende le luci artificiali, fino alla meta finale, ancora in piazza dei Narcisi, dove si chiuderà l'evento con una Cena condivisa.

Si può condividere un telescopio e guardare le stelle che con le luci spente son più belle.

Nel risparmiare energia, consideriamo anche quella dei genitori, che possono aiutare a gruppi i bambini a fare i compiti.

Oltre ad aderire mettendo gli interruttori su "off", si potrà partecipare all'iniziativa descritta dall'hashtag #CondiVivo.

Come tutte le cose di cui si intuiscono ma non si conoscono le piene potenzialità, è stata una scalata verso consensi sempre più in larga scala. In una società che ci vede purtroppo freneticamente impegnati a tempo pieno nelle nostre vite lavorative - evidenziano -, pensiamo che la condivisione del Tempo e il recupero dei piccoli gesti abbiano oggi un valore polisemico e trasversale.

Altre Notizie