Martedì, 28 Marzo, 2017

Due cadaveri trovati dentro a sacchi di plastica ad Afragola

Orrore nel Napoletano due cadaveri fatti a pezzi nascosti in sacchi di plastica   
                       
                
         Oggi alle 16:4 Orrore nel Napoletano due cadaveri fatti a pezzi nascosti in sacchi di plastica Oggi alle 16:4
Evangelisti Maggiorino | 16 Febbraio, 2017, 19:41

Gli assassini hanno segato in due i corpi all'altezza del bacino. Luigi Rusciano, 53enne di Mugnano, e Luigi Ferrara, 43, originario di Casoria, erano considerati ras del contrabbando. La macabra scoperta, cui si è arrivati dopo una segnalazione, è stata fatta in Contrada Ferrarese. Al momento della scomparsa erano a bordo di una Fiat Idea successivamente ritrovata sporca di sangue.

I parenti avevano denunciato il primo febbraio il mancato ritorno a casa dei loro congiunti ai carabinieri. Gli investigatori ipotizzano un caso di "lupara bianca", un regolamento di conti nell'ambito della criminalità organizzata.

Non si esclude che nelle bare di palstica ci possa essere anche una terza persona, il cui ruolo nella scomparsa è ancora al vaglio della direzione distrettuale Antimafia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Altre Notizie