Venerdì, 22 Novembre, 2019

Pd: Renzi, congresso con regole del 2013

Evangelisti Maggiorino | 15 Febbraio, 2017, 10:21

A tal proposito Bersani ha chiesto a Renzi di dargli la possibilità di discutere, altrimenti si rischia la fine del Partito Democratico.

Così è stato: questo l'ordine del giorno del segretario del Pd, che è riuscito ad ottenere il via libera per organizzare la fase congressuale. "Rispettando il fatto che c'e' stato un congresso e la scelta di una leadership che non puo' essere delegittimata quotidianamente". Gianni Cuperlo che tenta di aprirsi un varco, senza prendere una posizione netta. Di sicuro però se dirà in modo esplicito che punta al voto anticipato dovrà affrontare non poche turbolenze interne. Ho preso il Pd che aveva il 25% e nell'unica elezione politica nazionale l'ho portato al 40,8%. Beppe Grillo, dal suo blog, attacca i dem a direzione in corso e prende in prestito la canzone di Gabbani che ha trionfato al Festival, con tanto di foto e Renzi nelle vesti della scimmia che ha danzato sul palco dell'Ariston.

In realtà la scissione è una eventualità molto plausibile e concreta, aggravata anche dal contrasto fra pro-Renzi e pro-Gentiloni, come lo dimostra, ad esempio la raccolta delle firme (37), da parte di Fanucci, giovane deputato renziano, per dire no all'aumento delle accise su tabacchi e benzina, prevista dalla manovra finanziaria presentata alla Ue. "Se vedi uno che sta facendo una curva parabolica che lo porta a un frontale, glielo dici di stare attento, no?", racconta a La Stampa e Repubblica ieri sera appena finita la Direzione. Nella due giorni di Firenze la leadership di Michele Emiliano sull'area ostile al segretario è apparsa cresciuta, mentre meno forte è sembrata la candidatura di Enrico Rossi. Ma se fosse il governo, se fosse Gentiloni a chiedere un chiarimento sul sostegno al governo, questo potrebbe aiutare?

"Se Renzi va a sbattere?"

Una battuta sulla legge elettorale: capilista bloccati?

Sui voucher "decideranno il governo e il Parlamento", aggiunge Matteo Renzi. Per il Guardasigilli è "importante una conferenza programmatica anche per fare il punto su che giudizio diamo su questi anni di governo".

L'assemblea del Partito democratico si terrà domenica all'hotel Parco dei Principi di Roma. Matteo Renzi intende apporre modifiche minime all'Italicum riscritto dalla Corte costituzionale, confermando i capolista bloccati.

"Sono disposti a tutto pur di avere poltrone e pensione - attacca il leader 5 Stelle - Anche di rimangiarsi quanto detto dopo il referendum e impedire agli italiani di andare a votare a giugno". Ma se è pronto a candidarsi per le prossime elezioni ha veramente perso? Il calendario è una tecnica che può inibire ogni discussione vera.

Altre Notizie