Mercoledì, 24 Luglio, 2019

Crotone-Roma, Luciano Spalletti: "Grande rientro di Salah, col Villareal è tosta"

Roma di nuovo seconda Crotone lotta ma si arrende 2-0 Crotone-Roma, Luciano Spalletti: "Grande rientro di Salah, col Villareal è tosta"
Cacciopini Corbiniano | 12 Febbraio, 2017, 23:22

Il mese di fuoco della Roma partirà proprio da Crotone.

Il Crotone è reduce dalla sconfitta interna per 2-0 subita all'Ezio Scida contro la Juventus.

Crotone-Roma, Dzeko si arrende agli errori dal dischetto: "Rigori?".

E' fortissimo. Ce ne sono moltissimi nel nostro campionato. I nostri avversari hanno tutte gli stessi colori, le maglie azzurre e bianconere. "Dobbiamo tenere il loro passo".

Il ritorno di Salah potrebbe ritogliere spazio nuovamente a El Shaarawy: "No, assolutamente". Dipende dalla partita. Poter cambiare è un vantaggio. Anche in quello bisogna essere un po' più maturi. Il triplice fischio di Russo sancisce, dunque, il successo della squadra di Spalletti che supera il Napoli in classifica e si riavvicina alla Juventus, impegnata stasera nel posticipo contro il Cagliari in trasferta. Voglio dimostrare che questo sono io, fare di più e forse senza rigori, vediamo. Riusciremo a mantenere lo stesso rendimento pur dovendo far riposare qualcuno.

Impossibile poi non parlare del futuro, con il suo rinnovo ancora in bilico. Si vuole creare il caso, ha detto cose normalissime.

Vi preoccupa il ciclo che vi attende?

La svolta arriva venti minuti più tardi: al 77′ Mohamed Salah si trasforma in assistman. "La sua immagine è questa, non due bischerate dette fuori da un bar a due sciacalli - ha proseguito - E' un ragazzo pulito e lo sapete bene". Ci sono telecamere che li riprendono ovunque. Dopo 40' mi sono messo a disposizione, se mi devi insultare, insultami. "A noi interessa la gara di domani". Strootman da posizione impossibile arpiona la palla e lancia Salah che tocca per Nainggolan, al belga non resta che trovare il pertugio per mandare la palla in rete. Il centravanti bosniaco (18° gol stagionale) sbaglia anche un rigore. Quella sera lì è la sera libera. Radja l'equilibrio lo trova nel forte sempre: "mangio di molto, corro di molto, bacio di molto." . C'è chi mangia pochino, beve pochino, da pochi baci.

Altre Notizie