Martedì, 16 Luglio, 2019

Germania, Frank-Walter Steinmeier eletto presidente

Keystone Keystone 1/2 Frank Walter Steinmeier
Evangelisti Maggiorino | 12 Febbraio, 2017, 19:39

L'esponente socialdemocratico è stato eletto alla prima votazione dalla Bundesversammlung, con 932 voti.

Germania, il presidente Frank-Walter Steinmeier (AP) L'ex ministro degli Esteri della Germania Frank-Walter Steinmeier è stato eletto capo dello Stato.

Steinmeier, 61 anni, succede a Joachim Gauck. "Una bella notizia per l'Italia e per l'Europa". L'ex ministro è il candidato ufficiale della Grosse Koalition di Cdu-Csu e Spd, e già per questo ha giunge in aula con la maggioranza dei voti assicurata. Tra gli altri candidati presenti oggi Christoph Butterwegge sostenuto dalla Linke ha ottenuto 128 voti, Albrecht Glaser, candidato dagli estremisti di destra della Afd 42, Alexander Hold dei Freie Waehler 25 e Engelbert Sonneborn dei Pirati 10. Le prime parole di Frank-Walter Steinmeier subito dopo l'elezione rivolte all'assemblea che lo aveva appena votato sono state di elogio per la Germania: "Non è meraviglioso che il nostro Paese, questa patria difficile, sia diventato per molti nel mondo un'ancora di speranza?" "Noi infondiamo coraggio non perché da noi sia tutto buono - ha continuato - ma perché abbiamo dimostrato che si può migliorare". "Anche dopo la riunificazione c'era un po' di risentimento contro gli stranieri, ed è stata superata - ha aggiunto in un altro passaggio del breve discorso -". Ma sul suo nome hanno deciso di convergere anche i liberali dell'Fdp (che pur non essendo più rappresentati al Bundestag partecipano con membri delle regioni e con alcuni personaggi illustri vicini al partito) e una larga fetta dei Verdi. Parlando di lui la conservatrice Frankfurter Allgemeine Zeitung scrive che è uno "capace di portare ad un compromesso dieci persone con dodici opinioni diverse".

Altre Notizie