Martedì, 17 Settembre, 2019

Serie A: Napoli 2 gol al Genoa, adesso testa al Real

Cacciopini Corbiniano | 11 Febbraio, 2017, 08:56

Gli azzurri salgono momentaneamente al secondo posto. Insigne prima, Giaccherini poi tentano la giocata vincente ma senza esito.

Che impressione ha avuto da Pavoletti?

GENOA (3-4-3) Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti (18' pt Orban); Lazovic, Veloso (38' pt Cataldi), Hiljemark, Laxalt; Rigoni, Simeone, Palladino (13' st Taarabt).

L'avvio del Genoa è ottimo, fatto di pressing a centrocampo e ripartenze pericolose: così la squadra di Juric soffoca quella di Sarri, che infatti fatica e non poco a dispensare il suo bel calcio. Il Genoa parte forte, mettendo pressione agli azzurri. Ma non c'è tempo di festeggiare: Mertens va di fretta e un minuto dopo chiama Lamanna alla parata, poi con un numero in area causa ancora una respinta corta dei difensori liguri e per poco Diawara non raddoppia con un destro a fil di palo. Poi Simeone costringe Koulibaly a una rincorsa e Ghoulam cerca il gol direttamente dall'angolo ma Lamanna fa buona guardia.

Dopo cinque minuti della ripresa, la squadra di Sarri sblocca il risultato. Nel finale il Napoli continua ad attaccare: ci provano Mertens e Insigne, senza successo. Zielinski e Mertens spaccano il match, al 50' Mertens porta a spasso tutta la difesa rossoblù, il rimpallo arriva a Zielinski che dal limite fulmina Lamanna.

Al 22′ il raddoppio partenopeo.

Per sbloccare la situazione, sommessamente proporremmo al mister i chili e i centimetri di uno che genoano è stato fino all'altro ieri, e che oggi è probabilmente pronto a dire la sua in campo dopo la degenza e il recupero post infortunio: quel Pavoletti che ha rilevato il posto di Gabbiadini, al quale è stato preferito proprio per le caratteristiche fisiche e di gioco e che fornisce un'alternativa alla velocità del trio dei piccoletti, scombinato dalla squalifica dello stakanovista Callejon.

Curiosità. Genoa nel destino per i due marcatori.

Dove vederla: L'anticipo della 24esima giornata tra Napoli e Genoa sarà visibile sui canali di Sky Sport e Premium Sport con lo streaming per gli abbonati su SkyGo e PremiumPlay. TuttoNapoli riporta che non ci sono grossi interrogativi sulla permanenza di Dries Mertens al Napoli.

Altre Notizie