Sabato, 20 Luglio, 2019

Carlo Conti lascia RAI per Mediaset: la replica del conduttore

Che tempo che fa ospiti di stasera 5 giugno Zucchero Martin Castrogiovanni Vittorio Sgarbi e Michele Ainis Carlo Conti lascia RAI per Mediaset: la replica del conduttore
Evangelisti Maggiorino | 11 Febbraio, 2017, 01:56

E aggiunge che "le trattative tra lo staff di Carlo Conti e i vertici Mediaset hanno avuto inizio quest'estate, nel periodo immediatamente successivo alla presentazione dei palinsesti del Biscione". Era dal 2005 che non si registravano dati di questa portata, per la felicità dei dirigenti Rai.

"Lo annuncio. - dichiara in conferenza stampa - Non posso occuparmi del Festival di Sanremo il prossimo anno perché mi occuperò della direzione artistica dei festeggiamenti dello Zecchino d'Oro".

Ma la Rai a quanto pare è di manica larga in generale, e ai suoi conduttori di punta, quelli che cioè assicurano alla rete share consistenti, elargisce stipendi annui che un operaio non si sogna in tutta una vita di lavoro.

Non si è fatta attendere la replica di Conti arrivata stamattina "Il mio legame con la Rai è fortissimo, ho un contratto fino a giugno 2019. Le due cose non sono compatibili".

Festival di Sanremo: Carlo Conti annuncia nuovo progetto tv. "Anche per il bene del festival, penso che sia importante un'alternanza: chi arriverà avrà un altro modo, un'altra visione, un'altra scelta musicale".

Poi Conti ha anticipato alcuni dei prossimi ospiti: "Venerdì sera ci sarà Antonella Clerici, che tornerà su questo palco dove è stata protagonista, e ci sarà anche il commissario Montalbano, Luca Zingaretti".

La prima serata di Sanremo 2017 ha totalizzato oltre il 50% dello share.

Nella conferenza stampa di oggi Conti ha parlato dei possibili "successori" alla guida del Festival:"Ho un'unica certezza: a chiunque vada, il festival sarà in ottime mani".

L'anno scorso la prima serata del festival di Conti aveva ottenuto nella prima parte 12 milioni 516 mila spettatori pari al 49.15% di share, nella seconda 5 milioni 907 mila con il 52.31%; la media era stata di 11 milioni 134 mila spettatori pari al 49.48% di share. Soddisfatto il direttore di Rai 1, Andrea Fabiano che ha twittato: "Ancora un bellissimo risultato".

Altre Notizie