Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Sale la raccolta dei depositi bancari, scendono i tassi sui mutui - Bankitalia

Banca d'Italia Banca d'Italia Tassi interesse mutui casa Banca d’Italia “A dicembre in discesa a 2,32%”
Esposti Saturniano | 10 Febbraio, 2017, 02:57

La raccolta obbligazionaria, incluse le obbligazioni detenute dal sistema bancario, è diminuita del 10,9 per cento su base annua (-9 per cento nel mese precedente), mentre al netto delle obbligazioni detenute dal sistema bancario è diminuita del 19,2 per cento (-17,4 nel mese precedente). I prestiti alle famiglie sono cresciuti a dicembre dell'1,9% sui dodici mesi (1,8% a novembre); quelli alle societa' non finanziarie sono aumentati su base annua dello 0,2% (erano stabili a novembre).

I tassi d'interesse sui mutui casa erogati alle famiglie, comprensivi delle spese accessorie, hanno fatto registrare a dicembre 2016 un valore del 2,32%, in calo rispetto al 2,35% nel mese precedente.

Raccolta. A dicembre il tasso di crescita sui dodici mesi dei depositi del settore privato è aumentato al 4,9 per cento (4,4 per cento a novembre). Per quanto riguarda le altre voci, viene evidenziatoun tasso sulle nuove erogazioni di credito al consumo pari al 7,64%, in discesa rispetto all'8,02% del mese precedente.

I prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, hanno registrato una crescita su base annua dell'1,1% (0,5% a novembre).

I dati di Banca d'Italia mostrano anche che a dicembre sono salite lievemente le sofferenze nette bancarie (a 86,88 miliardi, da 85,22 miliardi per un +0,19%).

Altre Notizie