Venerdì, 15 Novembre, 2019

Febbraio, Giorno del Ricordo: omaggio nel giardino dedicato alle vittime delle foibe

Paolo Maria Lamenza Paolo Maria Lamenza
Evangelisti Maggiorino | 10 Febbraio, 2017, 01:49

Infine nelle scuole secondarie di secondo grado la Regione Veneto promuoverà un concorso annuale sul tema dell'esodo e delle foibe. "Per questo, le associazioni di esuli si prefiggono lo scopo di divulgare questa storia dimenticata, di farla apparire nei libri di storia, formando gli insegnanti e dialogando con i giovani attraverso le testimonianze dirette dei sopravvissuti", ha spiegato.

L'Amministrazione comunale di Avellino si unisce a quel ricordo e celebra il Giorno del Ricordo che insieme alla Giornata della Memoria (27 gennaio) rappresentano due date indimenticabili, dedicate appunto alla commemorazione delle vittime delle più gravi forme di persecuzione che hanno riguardato anche la nostra nazione nel corso del secolo scorso. "Ogni luce gettata sui meccanismi di questi processi è utile per interpretarne lo sviluppo, evitando amnesie e reticenze e collocando i fatti nella loro dimensione specifica".

Come è, finalmente, ormai noto, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, mentre tutta l'Italia, grazie all'esercito Anglo-Americano, veniva liberata dall'occupazione nazista, a Trieste, in Istria e fino a Zara, allora territori italiani, ma anche in Dalmazia, dove si parlava e si parla ancora l'italiano, si viveva l'inizio di una tragedia: "la "liberazione", avvenuta ad opera dell'esercito comunista jugoslavo agli ordini del maresciallo Tito, fu, invece, l'inizio di una pagina di storia caduta volutamente e per troppo tempo nell'oblio e che noi vogliamo riproporre alle nuove generazioni per non dimenticare" conclude il Sindaco Miglio. Interverranno gli studenti delle scuole superiori, il presidente del Consiglio comunale Luigi Valori e il rappresentante dell'Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD) - comitato provinciale, capitano di vascello Sergio Laganà.

Tutti gli edifici pubblici esporranno la bandiera a mezz'asta.

Inoltre, nell'ambito della rassegna Unplugged 2.0, venerdì 17 febbraio 2017, alle ore 21, sempre presso il centro culturale Il Pertini (Auditorium), andrà in scena ESODO_pentateuco #2.

Altre Notizie