Mercoledì, 18 Settembre, 2019

Serie A: Juventus-Inter, una sfida tra bomber

Juventus-Inter Serie A: Juventus-Inter, una sfida tra bomber
Cacciopini Corbiniano | 06 Febbraio, 2017, 14:53

Che normale non sarà mai, per via della grande rivalità tra le due tifoserie, cresciuta esponenzialmente dopo l'episodio del mancato rigore per il contatto Iuliano-Ronaldo nel 1998 e i fatti di Calciopoli nel 2006, che costarono la Serie B a Madama.

Ore 15.00 - Ci siamo. Siamo competitivi, martedì abbiamo preso una buona lezione perché siamo ancora più consapevoli di quello che dobbiamo fare sul campo"."Ci giocheremo una partita che vale tre punti, anche se sappiamo che è una sfida molto sentita. Appena arrivato in bianconero per sostituire Antonio Conte, dimessosi in un pomeriggio caldo di metà luglio, il tecnico livornese era stato accolto addirittura con le uova e i pomodori dai tifosi presenti a Vinovo. Vale tanto e ci siamo preparati bene, ci servirà tanto tanto cuore", spiega l'allenatore emiliano che chiude parlando della visita ad Appiano gentile del ct dell'Argentina Bauza: "Ha fatto piacere a tutti noi e a Icardi, non so cosa si siano detti però.

JUVENTUS: Buffon, Alex Sandro, Lichtsteiner, Chiellini, Bonucci, Cuadrado, Pjanic, Khedira, Mandzukic, Dybala, Higuain. Davanti tutto uguale: Mandzukic e Cuadrado i due uomini più larghi, con Dybala alle spalle di Higuain.

L'Inter non ha perso solo sul rettangolo verde di gioco, ha perso anche successivamente, attraverso le proteste, che contro la Juventus sembrano essere sempre un ottimo salvagente a cui aggrapparsi in caso di sconfitte meritate e di sclerotiche formazioni che si sarebbero potute evitare.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Murillo, Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Medel; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi.

Una partita piena zeppa di polemiche.

Juventus-Inter 1-0: contro i nerazzurri la Juve di Massimiliano Allegri ottiene la vittoria consecutiva numero 28 allo Juventus Stadium. Da quella squadra caotica che era la "Beneamata" allenata da Frank De Boer, oggi assistiamo ad un'Inter solida, concreta e a tratti anche piacevole.

Qualche minuto prima del fischio della partita su questa pagina vi riporteremo un link streaming gratis che vi permetterà di vedere la partita direttamente sul vostro pc.

LAMENTELE INTER SEGNO DI MENTALITA' DA ACQUISIRE - Le lamentele dell'Inter, furiose come al solito, rimbalzate un pò qui e l' nel web e nei social, sono segno di una squadra che deve ancora acquisire la mentalità di una squadra vincente (per lo meno questa è una cosa che Suning non può acquisire). Ciò detto l'Inter non starà a guardare.

Altre Notizie