Mercoledì, 17 Luglio, 2019

Giugliano, Asse Mediano: trovato cadavere in strada, sfigurato

Asse mediano donna morta fermato un uomo per omicidio stradale Giugliano, Asse Mediano: trovato cadavere in strada, sfigurato
Evangelisti Maggiorino | 25 Gennaio, 2017, 14:38

L'uomo è stato deferito in stato di libertà per omicidio stradale. "Sono stato io, ma ho avuto paura", avrebbe raccontato ai Carabinieri il pirata della strada ai militari dell'Arma. La strada poco illuminata potrebbe aver impedito ai conducenti di vedere la vittima prima del tragico impatto.

Le ipotesi. Intanto il cadavere della donna, ridotto a brandelli, è stato rimosso dall'asfalto e sarà sottoposto ad esame autoptico per ricostuire la dinamica del decesso. In questi minuti un uomo si è recato nella caserma dei carabinieri di Quarto: ha detto di aver travolto qualcosa con la sua vettura in quel punto (a Giugliano nei pressi dello svincolo per i paesi del Casertano) e successivamente di aver trovato delle macchie di sangue sul parafanghi.

Traffico in tilt sull'Asse Mediano dell'hinterland partenopeo, tra Aversa e Giugliano. Si lavora su una pantofola e un braccialetto riconosciuti dal genero della vittima. Immediatamente gli automobilisti di passaggio hanno chiamato la polizia e il 118. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: la 60enne è stata travolta dall'auto pirata per inseguire il proprio cane; oppure si sarebbe volontariamente riversata in strada per suicidarsi. Quando i poliziotti del Commissariato di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma e gli uomini della Polizia Stradale di Napoli, sono giunti sul posto si sono trovati davanti una scena agghiacciante: il corpo della vittima era irriconoscibile e fatto a pezzi. Le indagini sono in corso, la donna abita proprio in quella zona, e la mattina presto è solita uscire col suo cane.

Altre Notizie