Mercoledì, 24 Luglio, 2019

Calenda: "Alitalia gestita male. Non si può scaricare sempre sui lavoratori"

Calenda: Calenda: "Alitalia gestita male. Non si può scaricare sempre sui lavoratori"
Evangelisti Maggiorino | 12 Gennaio, 2017, 13:21

Il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros Pietro, ha fatto presente di non aver ancora visto il piano industriale di Alitalia, "stiamo aspettando di avere una verifica e una condivisione", riporta Ilgiornale.it. Intesa è il primo azionista italiano e primo creditore della compagnia, ricorda la fonte. Mi pare oggettivo che la compagnia è stata gestita male.

Il ministro ha affermato che le colpe della gestione di Alitalia "non devono ricadere sui lavoratori". "Se ci sono stati abusi sui voucher il governo ne ridiscute, ma non sia una battaglia slegata dal contenuto reale, perché quello sì che incide sulla vita delle persone". Il ministro interviene anche sul tema dei voucher e del Jobs Act, dopo il verdetto della Consulta che ha detto sì ai referendum sui buoni lavoro e sugli appalti.

Lo ha detto a Radio Anch'io il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, sottolineando che Alitalia "e' una azienda totalmente privata che ha un problema molto significativo di gestione". Non esiste che si parli di esuberi prima di parlare di piano industriale. Nessuna impresa si salva tagliando soltanto il personale.

Altre Notizie