Martedì, 26 Gennaio, 2021

Coppa Italia, la Fiorentina ai quarti

Coppa Italia la Juventus va ai quarti Coppa Italia la Juventus va ai quarti
Cacciopini Corbiniano | 11 Gennaio, 2017, 21:10

Dopo la vittoria del Napoli sullo Spezia, oggi si disputano altre due gare valevoli per gli ottavi di finale in Coppa Italia.

Passa alla fine la Fiorentina, grazie al rigore conquistato da Kalinic in pieno recupero, e trasformato da Bernardeschi, evitando ai viola i supplementari, a termine di un incontro teso ed equilibrato, con due espulsioni, una per parte, Radovanovic alla fine del primo tempo per gli ospiti, e Zarate a metà ripresa per i padroni di casa.

QUI CHIEVO - Con una gara in più sulle gambe rispetto alla Viola, Maran non intende stravolgere la formazione ma inserirà alcune novità come Floro Flores probabile titolare in attacco, al suo fianco, Inglese in vantaggio su Meggiorini. Subito dopo Bernardeschi coglie la traversa. Al 71' altro episodio chiave: Zarate entra in scivolata dal dietro su Bastien e Celi estrae il rosso diretto, riequilibrando quindi la situazione. Occasione Chievo al 75' con Castro che colpisce di testa indisturbato in piena area ma non riesce a imprimere sufficiente forza al pallone. Al 90' proprio Ilicic ci prova direttamente su calcio di punizione, ma il sinistro teso viene allontanato coi piedi da Sorrentino. Dal dischetto lo stesso Bernardeschi non sbaglia e la Fiorentina va ai quarti: doccia fredda per il Chievo.

Fiorentina (4-2-3-1): Tătărușanu; Tomović, Sánchez, De Maio, Olivera (79′ Iličič); Vecino, Badelj (78′ Cristóforo); Chiesa (90′ Borja Valero), Zárate, Bernardeschi; Kalinić.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Izco, Cesar, Spolli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Bastien; De Guzman; Inglese, Floro Flores.

Altre Notizie