Sabato, 20 Luglio, 2019

Spezia: Coppa Italia, gli ottavi

Formia – Notte nazionale del Liceo Classico Spezia: Coppa Italia, gli ottavi
Cacciopini Corbiniano | 11 Gennaio, 2017, 03:44

Primo TempoPartenza a razzo dello Spezia che si presenta in area del Napoli dal primo minuto, con Migliore prima e Piccolo dopo, ma al 2' passa il Napoli alla prima azione offensiva, palla a Zielinski che si beve mezza difesa e dal limite insacca un rasoterra imparabile per Chichizola. L'ex attaccante della Samp, probabilmente stasera si è congedato con il terzo gol nelle ultime tre partite. Il Napoli se alza i ritmi, non c'è scampo per nessuno.

I liguri proveranno a rendere indigesto l'esordio del Napoli nella competizione e il compleanno di mister Sarri che, squalificato dopo la querelle con Mancini, non siederà in panchina.il tecnico dei partenopei, però, sembra già aver deciso quali giocatori impiegare, dando spazio ai calciatori azzurri meno utilizzati finora, in primis Gabbiadini e Giaccherini, che potrebbero comporre il tandem d'attacco azzurro. Quest'anno invece, ha eliminato il Palermo. Pronostico nettamente a favore del Napoli, che non dovrebbe avere difficoltà a passare il turno.

PREZZI SCONTATISSIMI - Il Napoli ha messo i biglietti in vendita a prezzi scontatissimi per invogliare la gente ad andare al San Paolo: 5 euro le curve, 7 i distinti. Trecento tifosi spezzini sugli spalti, circondati dai 15.000 del San Paolo. La gara di Coppa Italia sarà valida per gli ottavi.

Allenamento pomeridiano oggi per il Napoli a Castelvolturno. In porta c'è Cabral al posto di Reina, al centro della difesa l'inedita coppia formata da Maksimovic e Albiol, con Maggio e Strinic sulle fasce. Assenti Sarri e Mertens per squalifica, a centrocampo giocherà Rog titolare assieme a Zielinski e Diawara. Proprio il polacco, dopo appena 3 minuti, con un destro a giro che sta diventando un marchio di fabbrica, realizza il gol che porta subito i padroni di casa in vantaggio. Lo Spezia è impaurito e il Napoli domina, ma non trova il raddoppio.

UNO DUE MICIDIALE - Nella ripresa Sarri non fa cambi e il Napoli fatica ancora un po' a riprendere il ritmo di inizio gara. Per lo Spezia rete di Piccolo al 35' del primo tempo.

Fin quando l'energia ha retto e il taglio di Insigne per Giaccherini non ha spento l'entusiasmo.

Lo Spezia ha poco o nulla da recriminare, senza soluzioni offensive c'è poco da fare.

Altre Notizie