Mercoledì, 13 Novembre, 2019

De Zerbi non torna, dice no a Zamparini

Palermo Zamparini pensa al nuovo cambio in panchina De Zerbi rifiuta Palermo Zamparini pensa al nuovo cambio in panchina De Zerbi rifiuta Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 11 Gennaio, 2017, 01:59

Momento sempre più negativo in casa Palermo.

In uscita, invece, ci sarebbero quasi certamente il centrocampista ex Juventus Bouy, che ha lasciato Palermo per accasarsi a titolo definitivo allo Zwolle e Hilijemark che sarebbe molto vicino al Torino, fortemente voluto da Sinisa Mihajlovic che lo vede un Kucka più tecnico. Infine in attacco oltre a Silva e in caso di cessioni, si potrebbe accasare in rosanero uno tra Dionisi (attaccante del Frosinone) e Thiam, attaccante classe 1992 attualmente al Paok di Salonicco ma di proprietà della Juventus.

L'allenamento ha riportato il sereno. Sono arrivato ieri e non vedo l'ora di conoscere i compagni e l'allenatore. Il cambio di allenatore non basta, bisogna rinforzare una rosa che ad oggi, sembra essere poco competitiva sia nei confronti del resto delle squadre e sia soprattutto rispetto alle dirette antagoniste alla corsa salvezza che stanno già ultimando gli innesti per tentare la scalata (vedi Pescara e Crotone).

Viste le scarse chance di restare in serie A del Palermo, il presidente starebbe già pensando a un assetto da serie B. E' fantastico che il Palermo abbia creduto in me. Il fido bloccato, il contenzioso con Mascardi e c. non sono che alcuni dei problemi con i quali Zamparini deve fare i conti nell'immediato ma anche in prospettiva futura.

Proveniente dal Gif Sundsvall, squadra del massimo campionato svedese, ha realizzato nell'ultimo torneo sette gol in 30 presenze: "Mi sento pronto per dare sin da subito il mio contributo, anche se il campionato svedese è terminato nel mese di novembre. Ribadisco che io sicuramente darò il massimo per ripagare la fiducia di tutti".

Altre Notizie