Martedì, 23 Luglio, 2019

Prestiti alle imprese stabili. Giù le sofferenze delle banche - Bankitalia

Prestiti alle imprese stabili. Giù le sofferenze delle banche - Bankitalia Prestiti alle imprese stabili. Giù le sofferenze delle banche - Bankitalia
Esposti Saturniano | 10 Gennaio, 2017, 23:41

La Banca d'Italia ha comunicato oggi che i prestiti al settore privato sono aumentati a novembre dello 0,5% (+1,2% ad ottobre). Le nette sono stabili a 85,2 miliardi. Quando si corregge tale tasso di crescita per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, analogamente a quanto si fa per i prestiti, il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze è stato a novembre dell'11,8 per cento (12 per cento nel mese precedente).

I tassi d'interesse sui finanziamenti erogati nel mese alle famiglie per l'acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,35 per cento (2,34 nel mese precedente); quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo all'8,02 per cento (8,08 nel mese precedente).

I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,41% (0,41% anche a ottobre). Da questo punto di vista, a novembre il tasso di crescita annuo dei depositi del settore privato è salito al 4.4% (era al 3.2% a ottobre). La raccolta obbligazionaria è scesa del 9,3% (-9% nel mese precedente).

Altre Notizie