Venerdì, 19 Luglio, 2019

Nola, scandalo all'Ospedale Santa Maria della Pietà: pazienti curati a…

Machelli Zaccheo | 10 Gennaio, 2017, 20:57

Rispondendo a De Luca il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, originario di Pomigliano, centro a una ventina di km da Nola, ieri ha dichiarato: "È vergognoso che scarichi sui medici quelle persone sono sul pavimento perché il Pd, come anche il centro destra, in questi anni ha ottenuto tanti voti dalla sanità privata campana, promettendo di affamare quella pubblica".

Le considerazioni di De Luca non sono state gradite dagli operatori sanitari del "Santa Maria della Pietà" che annunciano per domattina un sit-in di protesta dinanzi ai cancelli dell'ospedale. Ritrae pazienti del "Santa Maria della Pietà", il presidio sanitario di Nola nel Napoletano, che vengono curati a terra. Nella stessa notte sono morti due dei pazienti arrivati in ospedali, entrambi in seguito a un arresto cardiocircolatorio.

"Dopo la vergogna dell'ospedale di Boscotrecase ora tocca a Nola. La politica non agisca, a danno avvenuto, con soluzioni buone solo a strappare un titolo di giornale". De Luca ha spiegato le ragioni del sovraffollamento, sottolineando, però, che non "giustificano tuttavia la inaccettabile e vergognosa situazione verificatasi, della quale peraltro nessuno è stato tempestivamente informato". Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente della IV Commissione Speciale della Regione Campania Pasquale Sommese: "Il nosocomio di Nola è un ospedale di frontiera, posto tra 3 province con un'utenza di oltre 500 mila abitanti. Esprimiamo la più sentita solidarietà ai medici, agli infermieri, agli operatori socio-sanitari e al personale tutto che, nonostante si lavori in condizioni di estremo disagio, riescono comunque a garantire i livelli essenziali di assistenza". "Qua se ci sono responsabilità sono a livello apicale, a livello di Asl e 118, del perché non funziona il territorio", ha aggiunto. "E quando qualcuno giunge al pronto soccorso non possiamo certo mandarlo via, abbiamo preferito mettere a terra le persone piuttosto che non prestare loro assistenza". "Per rispetto della mia gente vi chiedo almeno di risparmiarci iniziative ipocrite". Per il deputato di Forza Italia, Paolo Russo, la foto dei malati a terra "offende la dignità di ogni uomo". Pina Picierno europarlamentare del Pd scrive su Facebook: "Sono sempre stata convinta che le istituzioni abbiano il compito di meritarsi la fiducia dei cittadini giorno per giorno, agendo nell'interesse e nel rispetto soprattutto dei più deboli".

Altre Notizie