Giovedi, 13 Agosto, 2020

Capodanno: tuffo nel Tevere, 'Mister ok' rispetta la tradizione

Capodanno Mister ok pronto al 29esimo tuffo nel Tevere Immagine di repertorio
Cacciopini Corbiniano | 02 Gennaio, 2017, 08:41

Come da tradizione a Roma, alle 12 in punto, allo sparo del cannone del Gianicolo, si è tuffato da ponte Cavour nelle acque del Tevere per salutare il nuovo anno. Per la ventinovesima volta a farla rivivere è stato Maurizio Palmulli, il bagnino di Castel Fusano noto con il soprannome di "Mister ok".

Un gesto che quest'anno ha assunto un significato particolare: Palmulli ha infatti dedicato il tuffo a Debora e Aurora, mamma e figlia decedute nello scoppio della palazzina di Acilia avvenuto pochi giorni fa, e per il quale domani sarà istituito il lutto cittadino. Poi, dopo l'impresa, il meritato riposo con un pranzo in famiglia. In passato si era parlato di un suo ritiro ma Palmulli non ne vuole sapere e ha già dato appuntamento al 2018. Arrivederci al prossimo anno con il 30esimo tuffo!

Altre Notizie