Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Oggi Giornata mondiale contro il cancro, ognuno può fare qualcosa per combatterlo

Oggi Giornata mondiale contro il cancro, ognuno può fare qualcosa per combatterlo Oggi Giornata mondiale contro il cancro, ognuno può fare qualcosa per combatterlo
Machelli Zaccheo | 04 Febbraio, 2016, 16:03

Trovo quindi poco confortante la notizia riportata oggi dal Corriere - in occasione del WorldCancer Day 2016 - secondo cui "cancro/16_gennaio_14/si-muore-sempre-meno-tumori-merito-nuove-cure-prevenzione-caf6b822-bad5-11e5-8d36-042d88d67a9f.shtml" target="_blank">Si muore sempre meno di tumori". L'Istituto si unisce all'iniziativa con lo slogan "INT CAN" che campeggia all'interno del fascio luminoso proiettato sulla struttura e che la illuminerà fino a stasera. Il motto della prossima giornata mondiale contro il cancro sarà proprio "We can. L'Istituto Nazionale dei Tumori, operando dalla sua fondazione contro il cancro a tutti i livelli, partecipa e sostiene il WCD richiamandone la finalità, appunto 'facendo luce' sulla propria facciata". Stiamo infatti parlando di percentuali e non di valori assoluti, e se aumenta il numero complessivo di malati il fatto che, anche in Italia, nel periodo 1999-2010, "i decessi fra gli uomini sono diminuiti dell'1,3% ogni anno e dello 0,8% fra le donne", non mi pare una grande vittoria. Numeri in crescita, che tendono ad aumentare. E'sicuramente vero, quanto ricorda l'AIRC, che "non esiste quasi mai un'unica causa che possa spiegare l'insorgenza di un tumore" e che quindi non tutti i tumori sono riconducibili ai problemi ambientali. Dal 2010 ad oggi il 17% di persone si è salvato dal cancro grazie anche alla diagnosi precoce.

Inoltre l'INT promuove programmi e ricerche indirizzate alla prevenzione primaria e secondaria.

Noduli o rigonfiamenti sotto la pelle sono spesso associati con il cancro al seno o ai testicoli, ma possono verificarsi in qualsiasi zona dei tessuti molli del corpo. Per questo tipo di tumori, è inoltre in partenza il progetto DietINT per la prevenzione delle ricadute tumori testa e collo attraverso la dieta.

Secondo gli studiosi con la diagnosi precoce il paziente ha la concreta possibilità di guarire del tutto dal cancro, in particolare dalle neoplasie provocate dal fumo.

Altre Notizie