Sabato, 24 Agosto, 2019

Inaugurazione Cittadella. Oliverio: "Soddisfazione e orgoglio per presenza Mattarella"

Mattarella lavoro priorità assoluta Per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “creare lavoro è la prima delle priorità”
Evangelisti Maggiorino | 30 Gennaio, 2016, 02:00

E ancora: "Creare nel paese il lavoro che manca e la prima delle priorità". Per il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio:《Quella che si inaugura oggi non è la nuova casa dei cittadini calabresi ma la loro prima casa perché prima non esisteva nulla di simile e i sui uffici erano dislocati in 30 edifici; la Cittadella rappresenta il principio di una rinnovata operatività che porterà la Calabria ad essere una delle regioni di traino d'Italia e del resto d'Europa》. "L'unità del Paese - ha aggiunto - è indispensabile per superare le nostre fragilità, per la nostra uscita dalla crisi, per il rilancio dell'economia, per consentirci di giocare un ruolo in Europa". Il nostro destino non può essere quello di un Paese diviso e sempre più diseguale.

Dignità della cosa pubblica premessa del risanamento Secondo Mattarella "una piena dignità della cosa pubblica è la premessa per il risanamento delle piaghe e per la ripresa". Si è svolta poi una manifestazione alla quale hanno partecipato parlamentari, sindaci di numerosi Comuni e autorità civili, militari e religiose di tutta la Calabria.

Anche la città di Catanzaro ha voluto rendere omaggio al Presidente Mattarella con una creazione del maestro orafo Michele Affidato. "Il contrasto alla criminalità organizzata e la battaglia per l'affermazione della legalità restano pietre angolari di ogni progettualità politica", ha aggiunto. Lo Stato non è lontano. "Occorre combattere la dispersione scolastica, dare prospettive alle eccellenze che si formano in Calabria e, al tempo stesso, aprire le scuole al mondo del lavoro: la risalita parte anche da qui".

Al centro del discorso, ovviamente, la 'ndrangheta: "una minaccia per l'intero Paese e la sua sconfitta costituisce un'esigenza e un obiettivo nazionale". Sconfiggere la 'ndrangheta è possibile. "Questo moto di solidarieta', che da ogni parte ha raggiunto la Calabria - ha aqggiunto Mattarella - va inteso come una scelta spontanea di condivisione nazionale".

Altre Notizie