Domenica, 21 Luglio, 2019

Palermo: ufficiale il ritorno di Tedesco. Ecco il comunicato

Giovanni Tedesco Palermo-Catania Palermo: ufficiale il ritorno di Tedesco. Ecco il comunicato
Evangelisti Maggiorino | 27 Gennaio, 2016, 13:25

Non finiscono gli avvicendamenti in panchina per il Palermo.

Come riporta il sito ufficiale del club di Viale del Fante, Aljaz Struna non ha preso parte alla seduta a causa di una sindrome influenzale, mentre Gaston Brugman ha svolto lavoro differenziato programmato. Fino al termine della stagione sarà l'ex centrocampista rosanero (classe 1972) il "braccio destro" di Guillermo Barros Schelotto in attesa che vengano risolti i problemi burocratici legati al tesseramento del tecnico argentino. "Il Presidente ringrazia altresì i collaboratori Fabio Viviani e Giovanni Bosi per l'aiuto prestato".

Giovanni Tedesco infatti è un idolo incontrastato per la tifoseria, un capitano che ha anteposto l'appartenenza al Palermo anche alla famiglia, non risparmiandosi parole dure nei confronti del fratello Giacomo, calciatore del Catania. In quei mesi Gerolin stava provando a chiudere col Boca Juniors per Calleri, ma le distanze sembravano (e di fatto lo erano) incolmabili: così, in una serata di giugno, un emissario rosanero - rimasto calcisticamente folgorato dal centravanti allora in forza all'Estudiantes - segnalò il profilo agli uomini mercato del Palermo.

Dal giorno del suo ritiro, risalente al 2010, Tedesco non perde tempo, intraprendendo da subito la carriera di allenatore: dopo aver guidato la formazione degli Allievi del Palermo per una stagione, tenta la via del professionismo con il Foligno, ma l'avventura con gli umbri finisce quasi subito.

Giovanni Tedesco, fino a qualche settimana fa allenatore dei maltesi del Birkirkara, è attualmente senza contratto.

Altre Notizie