Sabato, 20 Luglio, 2019

Giulia Latorre, la figlia del marò, fa coming out. Poi, ci ripensa

Il coming out della figlia del marò'Sono gay Giulia Latorre, la figlia del marò, fa coming out. Poi, ci ripensa
Evangelisti Maggiorino | 26 Gennaio, 2016, 22:32

Intervistata da Radio Cusano Campus, però, Giulia nega di essersi dichiarata gay e chiede a OmofobiaStop di togliere la sua foto da Facebook. La pagina Facebook dell'associazione ha pubblicato un lungo messaggio scritto dalla stessa Giulia Latorre in cui la ragazza, oltre a fare coming out commenterebbe i fatti accaduti negli ultimi giorni in cui Family Day e diritti civili sono stati al centro del dibattito nazionale.

"Ho deciso di fare questo passo non per pubblicità - scrive nel post diventato virale -, anzi forse è la cosa di cui ho meno bisogno, ma perché voglio dare forza a quelle persone che hanno paura di mostrarsi per timore delle polemiche, degli insulti e delle conseguenze di un coming out". Spero che chi di dovere capisca che le unioni civili sono indispensabili è una conquista di civiltà. Siamo tutti esseri umani, abbiamo sentimenti, abbiamo un cuore, abbiamo la voglia e il diritto di essere felici!

I gestori della pagina OmofobiaStop si dicono "sicuri" dell'autenticità del messaggio e la stessa Latorre ha commentato durante la mattina il messaggio apparso su Facebook con il suo account, ringraziando i lettori per i messaggi di sostegno e senza smentire il coming out. Le "coppie gay, lesbiche", per Giulia, devono poter "adottare un bambino" anche perché, sostiene, "a mio avviso ci sarebbe più amore nelle coppie gay che crescono un bambino, che in una coppia etero".

Perché ho deciso di fregarmene del parere della gente, e vivere felice la mia vita.

Si tratta di un momento estremamente delicato per quel che concerne la parità dei diritti tra omosessuali ed eterosessuali in Italia, visto l'attualissimo e controverso ddl Cirinnà, che sta dividendo Maggioranza ed Opposizione in maniera radicale. Giulia è preoccupata per le ripercussioni che la notizia potrebbe avere e per questo, sottolinea "non volevo uscisse sui giornali: ora - dichiara preoccupata - sorge il problema per mio padre, per questo non voglio che scriviate nulla". Prevedendo la reazione alle sue parole chiarisce fin da subito: "Sicuramente molta gente omofoba mi contatterà e dirà la sua ma alla fine, CHISSENEFREGA!". Non demoralizzatevi, andate avanti. Il fuciliere di Marina Massimiliano Latorre ha detto che si è trattato di "un incontro molto riservato". La vita è piena di ostacoli, ci mette alla prova.

Giulia Latorre ha poi rivelato di essere stata in piazza sabato scorso: "Io ho partecipato alle manifestazioni del 23 gennaio e ne sono orgogliosa".

Giulia Latorre - figlia del Marò Massimiliano: coming out?

Altre Notizie