Martedì, 15 Ottobre, 2019

Rima - Evacuata Stazione Termini per uomo armato

Allarme a Termini rintracciato uomo Allarme a Termini rintracciato uomo
Evangelisti Maggiorino | 26 Gennaio, 2016, 11:01

Successivamente le Ferrovie dello Stato hanno reso noto che la circolazione dei treni, in un primo momento interrotta, è ripresa ed è stata autorizzata la presenza dei passeggeri sulla zona binari. Visto che l'arma detenuta era giocattolo - con tanto di tappo rosso per differenziarla dalle armi vere - l'uomo è stato poi lasciato andare sceso ad Anagni, dove adesso sono concentrate le ricerche delle forze dell'ordine. psichici.

Sarebbe stato individuato e fermato l'uomo che ha gettato nel panico la stazione Termini, aggirandosi tra le banchine con un fucile. L'arma, impugnata dall'uomo di nazionalità italiana, era in realtà un fucile giocattolo.

Ora si cerca di identificare l'uomo anche se appare evidente che l'emergenza era solo e fortunatamente, un falso allarme. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine. Anche gli accessi alla stazione sono aperti al pubblico, pur con controlli serrati da parte di agenti di polizia e carabinieri.

Alla Polizia ferroviaria della Stazione Termini è arrivata la segnalazione alle 19.21 di ieri sera.

Dopo quanto accaduto nelle scorse settimane in Italia in alcuni ospedali, ecco che un nuovo presunto caso di malasanità si è verificato in Calabria.

Nel frattempo, la situazione nella stazione è tornata sotto controllo.

Fermata per una decina di minuti la metropolitana nelle linee A e B che scorrono sotto la Stazione Termini che è stata chiusa, poi riaperta e poi chiusa nuovamente.

Il sistema dell'informazione tv 24/7, dunque, ha funzionato.

Altre Notizie