Mercoledì, 03 Marzo, 2021

Sanremo, le ex vallette si infuriano con Garko

Sanremo, le ex vallette si infuriano con Garko Sanremo, le ex vallette si infuriano con Garko
Deangelis Cassiopea | 22 Gennaio, 2016, 13:03

Sull'etichetta di valletto: "Non voglio fare polemica, nessuno in Rai mi ha definito 'valletto'". Nella conferenza stampa ufficiale tenuta da Carlo Conti nei giorni scorsi è stato svelato l'elenco dei partecipanti all'evento canoro e la lista dei super-ospiti italiani e internazionali che saliranno sul palco del Teatro Ariston della città ligure. A Sanremo c'è sempre un'unica persona che conduce e poi ci sono delle presenze che si alternano. Comincia la Ferilli, senza mezze misure: "È un po' come la storia dello spazzino che è diventato operatore ecologico"; peggio Alba Parietti, quasi furiosa: "Il consiglio che do a Gabriel è quello di parlare il meno possibile"; prosegue la Canalis: "Gabriel dovrebbe prenderla sul ridere, anche perché più si arrabbia e più lo chiameranno valletto"; infine la Gerini, altra donzella che non ha peli sulla lingua: "Se Gabriel si prende sul serio è finita". Carlo Conti l'ha voluto con sé all'Ariston con Virginia Raffaele e Madalina Ghenea. E se dimostrerò altro?"Lì ti radiografano e bersagliano per tutto, anche se non c'è motivo".

In più dovrà prendere 'ripetizioni' sulle edizioni passate; Garko ha dichiarato di aver sempre seguito la manifestazione da casa, anche se i ricordi più limpidi riguardano le edizioni del passato con Pippo Baudo, non di certo quella dell'anno scorso di cui ha detto di non ricordare neanche il vincitore... "Quando mi hanno chiesto qual è stato il vincitore dell'anno scorso ho risposto Lorenzo Fragola".

Per il 13esimo anno, i 32 musicisti professionisti che accompagneranno i cantanti in gara, si sono "trasferiti" a Roma per le cosiddette "letture" ovvero le prove delle "basi" delle canzoni in gara - condotte dai Direttori d'Orchestra dei singoli concorrenti - prima dell'arrivo dei cantanti.

Perché ha detto sì?

Gabriel Garko parla male delle showgirl e le ex "vallette" di Sanremo si infuriano. Se va di questo passo o accetta gli ammonimenti delle colleghe o si fa calzare a pennello la veste di 'valletto': le critiche saranno impietose e, si sa, a Sanremo 2016 è meglio arrivarci preparati. Per esempio Sabrina Ferilli che nel 1996 affiancò Pippo Baudo sostiene che "Sanremo è una vetrina, mica ti chiedono di recitare Shakespeare".

Altre Notizie