Giovedi, 13 Agosto, 2020

Roma, esonerato Garcia. L'allenamento di oggi affidato ad Alberto De Rossi

Roma-Verona squadra Roma-Verona squadra
Cacciopini Corbiniano | 17 Gennaio, 2016, 20:26

L'uomo adatto a questo ruolo è stato trovato, manca solo l'annuncio ufficiale ma ormai è fatta: Luciano Spalletti, che già è stato seduto sulla panchina giallorossa negli ottimi anni della Roma, quelli dal 2005 al 2009; anni che hanno visto la squadra capitolina arrivare seconda per due volte e arrivare per due volte ai quarti di Champions. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato. Garcia era stato ingaggiato nel giugno 2013, proveniente dal Lilla, e aveva un contratto che lo legava al club giallorosso fino al 2018.

L'avventura di Rudi Garcia, quindi, dopo due anni e mezzo è arrivata al capolinea: il francese è stato dunque esonerato per permettere all'allenatore di Certaldo di prendere in mano le redini della squadra. "Insieme abbiamo vissuto momenti positivi ma riteniamo che questo sia il momento giusto per cambiare".

E così, Spalletti è (di) nuovo allenatore dell'A.S. Roma, riuscirà a fare meglio di Garcia? "Gli faccio tanti in bocca al lupo". Il "credo" calcistico di Spalletti è tutto nel modulo 4-2-3-1, un modulo che dovrebbe facilitare, se le condizioni fisiche lo permetteranno il rientro di Totti a pieno organico e la valorizzazione di un centroavanti puro come Dzeko, finora rimasto bel al di sotto delle aspettative e delle sue potenzialità. Ora il ritorno a Roma.

Nel frattempo, a Roma, mentre la società evitava di svelare quel che tutti sapevano, era la fidanzata di Garcia, Francesca Brienza, ad ufficializzare, su Facebook, l'esonero del francese: "Onore a chi verrà...". Ma soprattutto ha chiesto il jolly Zielinski che, a centrocampo, sa fare il centrale e l'esterno: è il suo preferito tra i giocatori dell'Empoli.

Altre Notizie