Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Diesel, nuova campagna sui siti porno. Nicola Formichetti: "Tutti li visitano, sapete?"

12509163_10156374683420484_8515274625934564337_n Diesel, nuova campagna sui siti porno. Nicola Formichetti: "Tutti li visitano, sapete?"
Esposti Saturniano | 14 Gennaio, 2016, 18:18

Pubblicità senza veli per Diesel.

Si tratta di PornHub ma le pubblicità del noto brand irriverente e "stupid" di Renzo Rosso saranno anche su Youporn che è gestito dalla stessa società. Così prima di iniziare a masturbarvi, potete fermarvi e dare un'occhiata ai nostri nuovi pantaloni e scarpe e ridere. Questa idea sfacciata (o semplicemente sincera) è figlia della convinzione che ha guidato questa nuova campagna. "Penso invece che dovremmo essere onesti".

Tanto che nel primo spot lanciato online, e che apparirà sui siti porno e d'appuntamento oltre a qualche abbozzo di accoppiamento, parecchi ammiccamenti, un seno nudo, ci sono parecchie emoticons, volti di persone che scorrono con una scrollata laterale, selfie a go-go, messaggi da chat online brevi, incisivi ed allusivi ("Ti piace la mia giacca?", scrive un modello moraccione), ma soprattutto a guardare la sfilata di capi e modelli non si interagisce più con un generico spettatore tv o da cartellonistica sulle strade, bensì di fronte ai protagonisti dello spot c'è la tecnologica protuberanza dello schermo del proprio pc o smartphone. "Pensate che recentemente su Tinder abbiamo creato un account per uno dei nostri modelli che si è fatto passare per un utente e all'improvviso ha avvisato chi era mostrando i nostri prodotti", aggiunge Formichetti. "E' un nuovo linguaggio con il quale comunicare". Una scelta di rottura.

Nicola Formichetti ha rivelato il suo pensiero e le idee sottese a questa ultima strategia di comunicazione di casa Diesel in un'intervista pubblicata dalla rivista Dazed. Perché, al di là del tema, Pornhub è il 64esimo sito più visitato al mondo.

Renzo, ovviamente, altri non è che Renzo Rosso. Perch, come spiega Formichetti, Diesel vuole "parlare di cose di cui non si parla". "Voglio ritrarre il mondo in cui viviamo oggi - ha concluso lo stilista - e le persone che lo compongono".

Altre Notizie