Domenica, 16 Giugno, 2019

Istat: quasi mezzo milione di disoccupati in meno in 1 anno

Lavoro occupazione più alta tra i 35-49enni Istat: quasi mezzo milione di disoccupati in meno in 1 anno
Esposti Saturniano | 07 Gennaio, 2016, 12:10

Rispetto ai tre mesi precedenti, nel periodo settembre-novembre 2015 diminuiscono i disoccupati (-4,4 per cento, pari a -134 mila), sono in lieve calo anche le persone occupate (-0,1 per cento, pari a -12 mila), mentre crescono gli inattivi (+0,6 per cento, pari a +88 mila). Il tasso di disoccupazione, in calo da luglio, diminuisce ancora nell'ultimo mese di 0,2 punti percentuali arrivando all'11,3%. Su base annua cresce anche l'inattività (+1%, pari a +138mila persone inattive).

A novembre gli occupati sono cresciuti di 36.000 unità su ottobre (+0,2%) e di 206.000 su novembre 2014 (+0,9%).

Giovani, disoccupazione ai minimi - L'incidenza dei giovani disoccupati tra i 15 e i 24 anni sul totale dei giovani della stessa classe di età è pari al 9,8% (cioè poco meno di un giovane su 10 è disoccupato), cioè lo 0,4% in meno rispetto a novembre. I disoccupati sono diminuiti su base tendenziale di 479.000 unità (-14,3%) mentre gli inattivi sono aumentati di 138.000 unità. Gli indipendenti registrano nell'ultimo mese un aumento dello 0,5% (+28.000). Dopo la crescita di settembre (+0,5%) e ottobre (+0,3%), a novembre la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni rimane sostanzialmente stabile, sintesi di un calo delle donne e di una crescita degli uomini.

Secondo i dati Istat, ad oggi il tasso sarebbe invece in calo di più un punto percentuale, attestandosi al 38,1%, percentuale più bassa dal 2013. Su base annua i dipendenti a tempo indeterminato sono cresciuti di 141.000 unità (+106.000 quelli a termine).

Altre Notizie