Sabato, 21 Settembre, 2019

Bambino uccide bimba di 2 anni: ennesima tragedia delle armi in Usa

Bambino uccide bimba di 2 anni: ennesima tragedia delle armi in Usa Bambino uccide bimba di 2 anni: ennesima tragedia delle armi in Usa
Esposti Saturniano | 06 Gennaio, 2016, 06:07

A rimetterci la vita una bambina di 2 anni.

L'incidente è avvenuto in una casa a LaGrange, a sud ovest di Atlanta, in Georgia. La piccola, secondo una prima ricostruzione, è stata sparata da un altro bambino, probabilmente il fratello, che ha impugnato una pistola lasciata incustodita e senza rendersene conto ha aperto il fuoco.

La bimba, identificata come Calvinyanna Sanders, è stata colpita al petto.

Gli Stati Uniti piangono l'ennesima giovanissima vittima delle armi, una bambina di soli due anni che è stata uccisa da un bambino che le ha sparato. Gli investigatori vorrebbero accertare soprattutto il modo attraverso cui il bambino che ha sparato sarebbe entrato in possesso dell'arma da fuoco, nonostante fossero presenti degli adulti in casa al momento del tragico fatto. Inutili i soccorsi che non sono riusciti a rianimare la piccola. Nuova tragedia delle armi da fuoco negli Stati Uniti, proprio nel giorno in cui Barack Obama si appresta ad annunciare una svolta sui controlli. Di fronte all'inerzia del Congresso, pesantemente influenzato dalla potente lobby dei produttori di armi, Obama si è deciso a realizzare lo stesso la riforma, scavalcando Capitol Hill e usando i suoi poteri esecutivi: "Le decisioni che mi appresto a prendere - ha sottolineato - sono pienamente nell'ambito della mia autorità legale e in linea con il principio del secondo emendamento della costituzione", quello che garantisce il diritto di ogni americano a possedere un'arma.

Altre Notizie