Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Ces 2016, tutte le novità di Acer

Ces 2016, tutte le novità di Acer Ces 2016, tutte le novità di Acer
Acerboni Ferdinando | 05 Gennaio, 2016, 21:01

Il nuovo Acer Jade Primo rappresenta quindi un'alternativa interessante per chi è interessato a Windows 10 Mobile e vuole contenere il prezzo - soprattutto considerando che il prezzo reale sarà ancora più basso rispetto a quello indicato da Acer al CES 2016. La parte posteriore è impreziosita da una finitura spazzolata, mentre una cornice cromata avvolge il telaio e dona allo smartphone un aspetto ancor più lucente.

Per ottenere una scocca più sottile, l'antenna del Liquid Jade Primo è realizzata con una tecnologia laser a strutturazione diretta (LDS), che consente l'integrazione dell'antenna nella cover posteriore. L'anello che circonda la fotocamera posteriore e il diffusore, ereditati dalla famiglia Jade, aggiungono un tocco di eleganza.

Ces 2016, tutte le novità di Acer

Il processore è affidato invece a un Qualcomm Snapdragon 808 con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Collegando Liquid Jade Primo a un monitor attraverso la porta USB Type-C e collegando al dispositivo periferiche esterne come tastiera e mouse, lo smartphone può offrire l'esperienza di un computer: il dispositivo, così connesso, potrà offrire un'esperienza multitasking davvero invidiabile. Liquid Jade Primo può essere utilizzato come un touchpad o una tastiera virtuale ed è possibile collegarne una esterna e un mouse per sfruttare il multitasking sullo schermo e sul monitor esterno. Dopo aver presentato Iconia One A8, tablet basato su sistema operativo Android e diretto a una fascia medio-bassa di mercato, il produttore ha voluto cimentarsi nel mercato degli smartphone Windows 10 Mobile. Queste caratteristiche fanno in modo da rendere il terminale completamente compatibile con la funzionalità Continuum di Windows 10 Mobile, ovvero la caratteristica che permette di usare lo smartphone come se fosse un computer. 6 e 802.11ac MIMO mente sul retro troviamo la fotocamera da 21 MP con messa a fuoco automatica e f/2.2 ha il doppio flash a LED in grado di registrare video alla risoluzione 4K (3840 x 2160), mentre la fotocamera frontale da 8 MP f/2.2, vanta un ampio angolo di ripresa di 84 gradi e registrazioni video in formato Full HD 1080p. Tra le altre caratteristiche dello smartphone un sofisticato sistema di raffreddamento in grado di evitare il surriscaldamento del processore e della cover posteriore. Occhio al prezzo però: Primo arriverà in Italia da febbraio a partire da 649 euro.

Altre Notizie