Domenica, 21 Luglio, 2019

Scontro frontale sulla strada provinciale 312: muore studente universitario neretino 22enne

Machelli Zaccheo | 04 Gennaio, 2016, 06:26

Carlo Guagnano, 22enne di Nardò (Lecce), è morto in un grave incidente stradale avvenuto intorno alle 22.30 lungo la strada provinciale 312 che collega Taviano a Casarano, nel Salento.

L'urto è stato estremamente forte: addirittura il motore della Punto è fisicamente saltato fuori dal cofano.

Le cause del violento impatto sono ancora da accertare, sul luogo oltre ai sanitari del 118 sono arrivati anche i carabinieri di Casarano ai quali sono state affidate le indagini. Dalle prime valutazioni sembra che uno dei due veicoli abbia invaso la corsia opposta. La vittima era alla guida della Fiat Tipo.

Ferita gravemente la ragazza in sua compagnia - R.S. le sue iniziali, 18enne di Copertino - che si trovava accanto allo sfortunato neretino al volante, mentre l'altro ragazzo, di Leverano, ne sarebbe uscito illeso. Dopo il grave incidente avvenuto proprio la mattina di Natale sull'A14, in prossimità dell'uscita del casello a Nord di Rimini, anche a Lecce un ragazzo di appena 22 anni ha perso la vita.

I tre giovani che erano a bordo della Punto rientravano a casa dopo aver fatto servizio di volontariato al presepe di Presicce.

I tre passeggeri della Twingo hanno riportato lesioni lievi, che non hanno destato alcun allarme per la loro vita.

Altre Notizie