Lunedi, 20 Gennaio, 2020

Pronostici Supercoppa italiana: Juventus-Milan in programma venerdì 23 Dicembre

Finale Supercoppa Italiana Juventus- Milan probabili formazioni diretta tv e ultime news Pronostici Supercoppa italiana: Juventus-Milan in programma venerdì 23 Dicembre
Cacciopini Corbiniano | 23 Dicembre, 2016, 11:22

Uno slittamento di 24 ore che ha fatto infuriare Adriano Galliani, il quale ha dichiarato quanto segue in merito all'accaduto: "Abbiamo subito un gravissimo danno sportivo". Sullo sfondo, resta quella frase: "La Juve è già al caldo, mentre noi domattina ci alleneremo al freddo di Milanello...".

Il clima di tensione è altissimo. Tanto furioso da passare alle minacce, o agli avvertimenti armati: nel caso di un ulteriore ritardo domani, il Milan resterà a Milano, nel senso che non partirà alla volta di Doha facendo saltare l'ultimo appuntamento di dicembre e mandando tutto a quel paese. Si tratta della 29esima edizione, l'appuntamento è a Doha, in Qatar, e come consueto vi proponiamo le info sulla diretta tv, lo streaming, l'ora e le indicazioni su Rojadirecta e similari.

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro; Dybala; Higuain, Mandzukic. All. La sfida di Supercoppa italiana contro la Juventus è nelle mani di una compagnia inglese, la Titan Airways, che ieri non è riuscita a fare arrivare in tempo all'aeroporto di Malpensa il charter con cui alle 15 i rossoneri avrebbero dovuto decollare. Rientra Bacca al centro dell'attacco al posto di Lapadula, con Suso e Bonaventura sulle fasce. A centrocampo, invece, sono le condizioni di Pjanić a destare preoccupazione: ove non recuperasse, ci potrebbe essere spazio per il tridente pesante con Dybala a ridosso di Higuaín e Mandžukić, oppure per una soluzione meno spregiudicata, con Cuadrado largo a destra in un tridente asimmetrico. I bianconeri sono in testa all'albo d'oro di questa competizione con 7 successi; secondi proprio i rossoneri con 6. "Siamo qui per la finale", il dribbling del dirigente, che preferisce esaltare il suo Milan giovane e italiano. "Quest'anno abbiamo perso contro di loro a San Siro pagando un errore difensivo e sono sicuro che anche domani gli episodi saranno determinanti".

Altre Notizie