Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Piazza Affari chiude in rosso. Colano a picco Mediaset e MPS

Esposti Saturniano | 22 Dicembre, 2016, 22:10

Sulla parità lo spread, che rimane a quota 156 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all'1,81%.

Anche oggi a Wall Street il Dow Jones dovrà probabilmente rinunciare a raggiungere la storica soglia psicologica dei 20mila punti, con l'indice che cede in questo momento lo 0,26% a 19.889 punti. Sul fronte dei cambi, il cross euro-dollaro si attesta a 1,044 dollari (da 1,0425 ieri in chiusura), mentre il dollaro/yen e' a 117,7 (da 117,69). Il Gruppo, che controlla il 24% di telecom (+2,18%) ed il 20% del Bisicone ha annunciato ieri di essere pronto a salire fino al 30%, scatenando una dura reazione di Fininvest, che si è rivolta alla Consob denunciando la "strategia molto aggressiva" dei francesi, che "mossa dopo mossa, non fa che confermare tutte le irregolarità e le gravi violazioni evidenziate nelle denunce e negli esposti presentati alla Procura della Repubblica e alla Consob". In lieve frenata il petrolio, con il Wti a 53,1 dollari al barile. Ormai sono le ultime ore utili per l'aumento di capitale da 5 miliardi.

Nel dettaglio, le adesioni complessive alle offerte Lme (Liability Management Exercise) dal 28 novembre al 2 dicembre e dal 16 al 21 dicembre ammontano a 2.451.224 miliardi di euro.

Denaro sulle banche a Piazza Affari all'indomani della decisione del Governo di preparare uno scudo da 20 miliardi di euro per affrontare le crisi del settore. Mentre si attendono i numeri dell'aumento, ha preso il via un CdA per fare il punto sulla situazione.Sul valutario, in leggera crescita dell'Euro / Dollaro USA che sale a quota 1,043.

Sulla curva alta del listino troviamo invece Mediaset. Ancora intensi gli scambi con 54,2 milioni di pezzi trattati e il 4,6% del capitale. La migliore è Saipem che svetta con un +2,7% a 0,50 euro.

Altre Notizie