Giovedi, 14 Novembre, 2019

Squalifica Lulic: 20 Giorni per Frase su Rudiger

Esposti Saturniano | 22 Dicembre, 2016, 21:38

Senad Lulic avente ad oggetto la seguente condotta: Senad Lulic, tesserato per la società S.S. Lazio S.p.A., in violazione dell'art.

Il giocatore biancoceleste ha optato per il patteggiamento e ora dovrà scontare una squalifica di 20 giorni e dovrà pagare un'ammenda di 10mila euro.

Per il tribunale federale ricordare a un avversario che "fino a poco tempo fa vendeva calzini e cinture a Stoccarda e adesso fa il fenomeno" non è una frase contenente elementi razzistici. Il calciatore ha patteggiato la sanzione, e questa scelta è stata "accolta" sia dalla Federcalcio che dalla procura del Coni. "1bis, comma 1, ed art. 5, comma 1, del C.G.S., dei doveri di lealtà, correttezza e probità esprimendo pubblicamente, con le dichiarazioni rese nel corso di un intervista rilasciata ad un network televisivo nazionale - Mediaset Premium - nel dopo gara di Lazio-Roma del 04/12/2016 e riportate dai quotidiani nazionali, dichiarazioni lesive ed offensive nei confronti del calciatore Antonio Rudiger, tesserato con la società A.S. Roma, quali: ".

Si era anche parlato nei giorni scorsi di pena esemplare, 10 turni di squalifica, nella giornata di oggi è arrivata la Comunicazione Ufficiale, ed è la seguente: "Vista l'informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport e la prestazione del consenso da parte della Procura Federale". Senad Lulic, si rende noto l'accordo come sopra menzionato.

Altre Notizie