Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Mps perde il 12% nel giorno di chiusura dell'aumento di capitale

Buongiorno AO		Buongiorno AO | MPS si salva dopo 55 anni completata la Salerno Reggio Calabria			23 dicembre 2016 · di Redazione Advise Only · Nessun Commento Buongiorno AO Buongiorno AO | MPS si salva dopo 55 anni completata la Salerno Reggio Calabria 23 dicembre 2016 · di Redazione Advise Only · Nessun Commento
Esposti Saturniano | 22 Dicembre, 2016, 18:58

Si limano i dettagli, dopo l'incontro fra i tecnici del Tesoro, il presidente e l'amministratore delegato del Monte, Alessandro Falciai e Marco Morelli.

Così come serve che competenza, attaccamento e conoscenza del territorio siano i criteri base nella determinazione delle future uscite indicate dal piano industriale. Un ruolo che il fondo del Quatar (Qia) sembrava voler interpretare, sottoscrivendo ben un miliardo. Il bail in, in vigore da poco, è più pesante per gli investitori e i "risparmiatori", poiché prevede, prima dell'intervento dei fondi pubblici, la riduzione del valore nominale non solo delle azioni e delle obbligazioni subordinate, ma anche dei titoli di debito più senior, quali le obbligazioni ordinarie e i depositi di importo superiore ai 100.000 euro. Anche la seconda tranche di vendite delle azioni è andata peggio del previsto.

La misura precauzionale potrà essere attivata su richiesta degli stessi istituti di credito, ma l'intervento sarà comunque subordinato alla verifica, che sarà effettuata caso per caso, dei requisiti previsti dalla vigente normativa europea. In estrema sintesi, il ricorso al mercato non basta e la palla per la ricapitalizzazione di Mps passa allo Stato . Nel pomeriggio un consiglio di amministrazione presieduto da Alessandro Falciai e guidato dall'ad Marco Morelli farà il punto sull'andamento della ricapitalizzazione organizzata da JPMorgan e Mediobanca.

Mps perde il 12% nel giorno di chiusura dell'aumento di capitale

"Al dicembre 2016 il saldo netto di liquidità complessiva (calcolato coerentemente alla metodologia definita da Banca d'Italia per le segnalazioni settimanali nell'ambito del monitoraggio della liquidità) - scrive Mps - presenta un saldo positivo sull'orizzonte temporale di 4 mesi, partendo da un importo positivo di 10,6 miliardi a pronti per arrivare a un dato di circa 200 milioni al quarto mese, con una successiva riduzione a circa -15 milioni (livello negativo) dal quinto mese e a circa -740 milioni (livello negativo) il 12esimo mese". Il fondo avrà lo scopo di garantire liquidità al settore e di rafforzare la situazione patrimoniale.

In Borsa il titolo cede l'8% a 17,04 euro.

Alla fine ha fatto un passo indietro. Contrari MoVimento 5 Stelle e Sel, che hanno parlato di "cambiale in bianco al Governo", puntando l'accento sull'indeterminatezza del piano di intervento e chiedendo la nazionalizzazione del Monte dei Paschi; mentre la Lega Nord ha votato no attaccando il PD per la gestione del caso Mps.

Altre Notizie