Martedì, 17 Settembre, 2019

Serie A: Inter-Lazio 3-0, terza vittoria consecutiva e Champions più vicina

Cacciopini Corbiniano | 22 Dicembre, 2016, 14:07

Arriva stanco Stefano Pioli in sala conferenza, ma è chiaro che ci sia soddisfazione sul suo volto.

Ci si poteva aspettare una Lazio di Inzaghi così bella in questo girone d'andata? Di fronte ci sarà un vecchio amico, quel Pioli che proprio alla Lazio ha conosciuto i momenti migliori della sua carriera: "È un ottimo allenatore, ci conosce bene, compreso il sottoscritto". Ieri la squadra nerazzurra ha funzionato a centrocampo nonostante due assenze, e trovando persino alcune delle migliori prestazioni stagionali da Kondogbia e Banega, delusioni dell'autunno, il francese anche prima.

Inter-Lazio, quindi, per i nerazzurri è un vero scontro diretto contro un'avversaria più avanti in classifica e di sicuro più in forma. E' già un centrocampista di dimensione europea? "Bisogna fare i complimenti a chi l'ha scelto, considerando i grandi margini di crescita che ha ancora il serbo". Pioli Squalificati: Melo, Joao Mario Diffidati: nessuno Indisponibili: Medel. A ogni modo, per la prima volta infatti sarà possibile guardare una partita in real time sulla piattaforma social, grazie alla collaborazione di Lega Pro Channel, che mette a disposizione la trasmissione della partita Cosenza Catanzaro per sostenere le iniziative benefiche di Unicef. Vedo quando i miei ragazzi sono dentro la partita, con spirito e sacrificio.

Da ex difensore, il tuo pensiero su De Vrij, Wallace e Bastos. "Abbiamo vinto contro una squadra che ha perso solo contro le prime, Napoli a parte, per cui vuol dire che ci siamo anche noi". La forza dei biancocelesti è tutta nell'attacco e il segreto dell'Inter dovrà essere proprio cercare di limitare al minimo la fantasia e i movimenti di Felipe Anderson e Ciro Immobile.

"Il brasiliano sulla fascia è un valore aggiunto, sa essere travolgente e superare tutto e tutti quando è in giornata".

Il campionato finora ha indicato un'egemonia della Juventus e una vera e propria bagarre alle spalle dei bianconeri.

A 'Premium Sport' mister Pioli ha parlato anche di Gabigol, stasera in campo negli ultimi tre minuti, e del mercato di gennaio: "Gabriel non so se partirà a gennaio, la sua è una di quelle situazioni che stiamo valutando". Per la Lazio fare risultato a Milano potrebbe garantire tanta autostima e convinzione. Ma la classifica bisognerà difenderla nel girone di ritorno e rinforzarla. L'Inter non riesce a contenere l'offensiva della squadra di Inzaghi e Felipe Anderson sfiora la rete sette minuti più tardi con un'incredibile percussione centrale, la difesa nerazzurra si apre inspiegabilmente e il brasiliano prova il tiro da buona posizione, palla che impatta su D'Ambrosio e finisce in corner.

Altre Notizie