Martedì, 25 Giugno, 2019

Milik si racconta: "Higuain non mi fa paura"

Milik Tornerò presto in campo datemi due mesi. Ma non voglio forzare – VIDEO Milik si racconta: "Higuain non mi fa paura"
Cacciopini Corbiniano | 21 Dicembre, 2016, 09:12

Ecco quanto riporta la nostra redazione: "Non so ancora quando rientrerò in campo, ma voglio farlo presto". Certo è che si è sentito il contraccolpo dell'infortunio di Arek Milik, tornerà a gennaio, manca poco finalmente: la squadra ha vissuto un momento di difficoltà e la classifica di qualche settimana fa lo dimostra, ma è bastato qualche accorgimento tattico con Mertens prima punta e Callejon e Insigne più vicini, per risolvere la questione e tamponare, un bel tamponare. E' bravo in molti ruoli e sa come vuole Sarri. Fra i temi trattati da Amoruso, che in passato ha vestito la maglia del Napoli nella stagione 2000-2001, i gol e le prestazioni fin qui fornite da Dries Mertens. "Quando tornerò però, al centro ci sarò io". "Higuain è un grande giocatore ma a me non interessa", ha confessato l'attaccante azzurro.

Milik ha le idee ben chiare sui raffronti che sono stati fatti: "Non ho avuto paura del confronto con Higuain e non mi piace essere paragonato a nessuno". Quando ero all'Ajax mi hanno cercato con insistenza, sono stato molto contento. Ho scelto Napoli perchè sia la cosa migliore per la mia carriera e per una crescita. "Io sono Milik, venuto a Napoli per scrivere la mia storia".

Il suo obiettivo è piuttosto noto: tornare in tempo per gli ottavi di finale della Champions League col Real Madrid. Sono i campioni del mondo i favoriti, ma noi siamo molto fiduciosi e daremo il massimo per giocarcela. Contro il Real giocheremo la partita che ogni calciatore sogna nella vita. Non una distanza impossibile da recuperare secondo Milik: "E' una squadra molto forte, lo sappiamo benissimo".

Sulla città - "Fantastica, con posti bellissimi vicino al mare". Capitano situazioni che non ho mai vissuto, i napoletani sono caldi, a volte anche troppo, vogliono abbracciarti, stringerti, ma apprezzo il loro sostegno. "Adoro la pizza e tutta la cucina, con pasta e mozzarella, ma devo trattenermi per restare in piena forma".

Altre Notizie