Martedì, 11 Agosto, 2020

Natale a Bagheria: venerdì 30 dicembre presentazione del presepe vivente

Deangelis Cassiopea | 18 Dicembre, 2016, 23:08

Si parte venerdì 16, sabato 17 e lunedì 19 dicembre, dalle ore 9.00 alle 13.00, con tre giornate interamente riservate alle scuole; si riapre il, 24 dicembre vigilia di Natale subito dopo la messa di mezzanotte, venerdì 25 - domenica 27 dicembre e martedì 2 gennaio dalle ore 19,30 alle 22,30.

Torna come consuetudine l'appuntamento con il Presepe vivente di Rignano Garganico.

Una tradizione che si rinnova dal 1998, quando, con un progetto scolastico volto alla riscoperta delle tradizioni e dei mestieri antichi, gli alunni dell'Istituto Comprensivo "San Giovanni Bosco" diedero vita alla prima edizione di quello che sarebbe poi diventato un fiore all'occhiello per tutta la regione Puglia e non solo. Migliaia di visitatori e un centinaio di figuranti: sono i numeri di questa edizione. Ogni bottega è animata dai volontari e arredata con oggetti e attrezzi realmente datati inizio 1900, grazie al sapiente lavoro di ricerca e conservazione dell'Associazione. Presente all'evento anche l'assessore all'Istruzione Anna Bosco.

L'obiettivo finale di un tale progetto è che l'alunno di oggi, le famiglie e i cittadini di domani, dal vivere le tradizioni, imparino la storia e soprattutto si impegnino a preservare integrità e bellezza del territorio. Grande soddisfazione tra gli organizzatori dell'evento.

Il 29 dicembre i TerrAnima, band etnofolk garganica, allieteranno gli ospiti della cena di beneficenza.

Il 6 gennaio dalle ore 19,30 "manifestazione esterna" arrivo dei Magi. Tutto questo senza dimenticare lo spirito più vero che anima gli instancabili organizzatori, convinti che liniziativa possa anche donare un momento di pace e serenità, attraverso lo stare insieme e la riscoperta dei valori più semplici.

Altre Notizie