Domenica, 21 Luglio, 2019

Genova: è giallo su morte 34enne transessuale. Forse ferita alla testa

Evangelisti Maggiorino | 16 Dicembre, 2016, 03:29

Mistero nel quartiere genovese di Lagaccio, dove nella tarda serata di ieri, martedì 13 dicembre è stato rinvenuto un corpo senza vita di un trentaquattrenne transessuale. Il corpo è stato trovato sul letto coperto da un piumone con una macchia ematica compatibile con una fuoriuscita di sangue dalla bocca.

La polizia sta indagando, concentrandosi sull'ambiente della prostituzione frequentato dalla vittima, nota con il nome di Carol o Carolina.

Stando ai primi accertamenti, il cadavere era in evidente stato di decomposizione il che non ha permesso al medico legale intervenuto sul posto di poter appurare subito con certezza le cause della morte del 34enne. L'appartamento è in uno stato di disordine ma non sembrerebbe essere stato messo a soqquadro. La porta risultava chiusa, anche se senza mandata, e sul comodino accanto al letto vi era il portafoglio del 34enne, con documenti e denaro al suo interno. Al momento è impossibile stabilire le cause del decesso e sarà necessaria attendere l'autopsia, in programma nelle prossime ore, per avere delle risposte. Per gli investigatori, al momento, l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un malore, tenuto conto anche del fatto che Gurimendi era già noto alle forze dell'ordine per piccoli reati, tra cui quello di ubriachezza molesta e consumazione abituale di droga.

Altre Notizie