Martedì, 16 Luglio, 2019

Bankitalia: Il debito pubblico torna a salire, aumentano le entrate

Debito pubblico in risalita a ottobre Bankitalia: Il debito pubblico torna a salire, aumentano le entrate
Esposti Saturniano | 16 Dicembre, 2016, 00:30

Dopo la discesa di settembre, infatti, ad ottobre le passività delle P.a.si sono attestate a 2.223,8 miliardi, in aumento di 11,2 miliardi. Lo rivela Bankitalia, nel consueto Supplemento mensile al Bollettino Statistico "Finanza pubblica, fabbisogno e debito". Il debito degli Enti di previdenza, invece, è rimasto pressoché invariato.

"A ottobre - conclude - le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 32,6 miliardi con un aumento di circa l'8,7% rispetto ai 30,0 miliardi dello stesso mese del 2015".

Nei primi dieci mesi dell'anno, il debito pubblico risulta salito di 51,1 miliardi di euro, di cui 45,3 miliardi per il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche e 12 miliardi per l'aumento delle scorte di liquidità del Tesoro. Nei primi dieci mesi del 2016 esse sono state pari a 334,7 miliardi, in crescita del 5,0 per cento rispetto al corrispondente periodo del 2015; al netto di alcune disomogeneità contabili e temporali (riguardanti principalmente l'Iva, le ritenute Irpef, il canone Rai e l'imposta di bollo virtuale), si può stimare che la dinamica sia stata più contenuta. "Per fortuna che il quantitative easing proseguirà fino a tutto l'anno prossimo", ha aggiunto.

Altre Notizie