Martedì, 16 Luglio, 2019

Ruby ter:pm a gup,processare Berlusconi

Guarda la versione ingrandita di Rene al posto della milza eccezionale trapianto su una bimba a Torino Rene al posto della milza eccezionale trapianto su una bimba a Torino
Evangelisti Maggiorino | 15 Dicembre, 2016, 22:32

Certezze incrollabili. Una di queste è che a Milano ci sarà sempre un magistrato pronto a chiedere un processo per Silvio Berlusconi. Il motivo? La posizione di Berlusconi era stata stralciata il 3 ottobre scorso dal gup Laura Marchiondelli che aveva accolto la richiesta di legittimo impedimento presentata da leader di Forza Italia per motivi di salute (quel giorno Berlusconi si trovava ricoverato in una clinica di New York per alcuni accertamenti legati all'intervento al cuore del giugno scorso).

I pm di Milano hanno chiesto il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi nel corso dell'udienza preliminare del processo Ruby ter, che si è celebrata davanti al giudice per le indagini preliminari Carlo Ottone de Marchi. Giovedì l'udienza preliminare a carico dell'ex premier è ripartita "da zero". Berlusconi, secondo l'accusa, deve essere processato. E nell'udienza i magistrati milanesi hanno ribadito la loro richiesta di mandare a processo Berlusconi.

Avrebbe versato circa 10 milioni alle Olgettine - L'ex premier è accusato di aver corrotto con circa 10 milioni di euro in totale Ruby, altre ragazze e altri ospiti delle sue serate di Arcore per spingerli a fornire dichiarazioni a lui favorevoli ai processi Ruby e Ruby bis che lo vedevano protagonista.

All'udienza di oggi, infatti, non era presente l'avvocato Franco Coppi, impegnato a Roma nel processo Mafia Capitale, ma era in aula solamente il suo collega Federico Cecconi.

Altre Notizie