Mercoledì, 08 Aprile, 2020

Premier: Conte, decima meraviglia e Chelsea sempre più al comando

Cacciopini Corbiniano | 15 Dicembre, 2016, 14:08

Non si ferma più la corsa di Antonio Conte in Premier League. Nella sfida testa-coda contro i Black Cats di David Moyes, ci ha pensato Cesc Fabregas a regalare un'altra gioia ai londinesi, con un preciso piattone destro dal limite dell'area. A decidere la partita sono stati una doppietta di Lallana e una rete di Origi. Alla 16esima giornata i Red Devils sono sesti a 13 punti dalla vetta. Ecco perchè se proprio devo stabilire un uomo copertina di questo Chelsea, più dei vari Diego Costa, Hazard e Pedro scelgo proprio Courtois, l'uomo che quelle poche volte in cui viene chiamato in causa, si fa sempre trovare prontissimo. Il penultimo posto in condivisione con lo Swansea è la logica conseguenza di una gestione societaria scellerata, che ha visto le Tigers iniziare la stagione con una rosa praticamente di 15-16 giocatori, e un proprietario, come già anticipato da noi di calcioesteronews in un articolo di ottobre, che sta cercando in tutti i modi di cedere il club da ormai più di due anni. Una beffa clamorosa, che ha inevitabilmente avuto delle ripercussioni sul rendimento e soprattutto sull'umore dei ragazzi di Klopp, apparsi meno lucidi e brillanti del solito nel successivo turno. Nell'ultima gara, invece, il Tottenham ha perso contro il Manchester United di Mourinho ad Old Trafford per 1-0, elevando a dieci punti il distacco dal Chelsea primo in classifica.

La vittoria per 1-0 sul campo del Sunderland è valsa al Chelsea la decima vittoria consecutiva in Premier League.

La prima contro l'ultima in classifica, un classico incrocio da ribaltamento dei pronostici e da risultato a sorpresa. Gli Spurs dovranno ragionare partita dopo partita, iniziando da quella di stasera di White Hart Lane, dove ospiteranno l'Hull City.

Altre Notizie