Martedì, 18 Giugno, 2019

Enrico Ruggeri annuncia la reunion dei Decibel: nuovo album nel 2017

Enrico Ruggeri ritorna al futuro Nuovo disco e tour con i Decibel  Video Enrico Ruggeri con Silvio Capeccia e Fulvio Muzio
Acerboni Ferdinando | 15 Dicembre, 2016, 10:57

Da quel momento, i tre che con i Decibel furono tra i pionieri del punk in Italia sul finire degli anni Settanta, di materiale sono riusciti a scriverne abbastanza per decidere di pubblicare un nuovo album, intitolato "Noblesse oblige", che con i suoi dodici brani inediti sarà pubblicato il prossimo mese di marzo.

Enrico Ruggeri, Silvio Capeccia e Fulvio Muzio, dopo essersi incontrati in quell'occasione, hanno infatti deciso di rimettere insieme la band, ricominciare a scrivere canzoni e restare a vedere cosa ne sarebbe uscito.

"Ho passato trent' anni a rispondere a domande sui Decibel, ora torniamo per il mio sessantesimo compleanno". Così volevo fare qualcosa per festeggiarlo ma non il classico disco di duetti che hanno fatto tutti. Se riteniamo non siano all' altezza degli album pubblicati dai Decibel, che vengono ricordati ancora oggi a 40 anni di distanza, buttiamo via tutto.

Galeotto fu il concerto per il quarantennale di un album degli Sparks a Londra, per il ritorno in scena dei Decibel che a marzo pubblicano un nuovo lavoro. L'album uscirà: "abbiamo vinto anche con il nostro passato" ha raccontato il frontman.

Dopo l'uscita dell'album Noblesse Oblige, i Decibel cominceranno un tour, di cui si conoscono come prime date confermate il 17 marzo - Crema (Cr) Teatro San Domenico; 18 marzo - Pomezia (Rm) Club Duepuntozero; 25 marzo - Foligno (Pg) Auditorium San Domenico; 28 marzo - Torino Club Le Roi; 29 marzo - Asti Teatro Palco 19; 10 aprile - Milano Teatro della Luna. "Il box, a tiratura limitata e numerata, contiene il nuovo album in vinile doppio (10"), il cd con extra track, il vinile 12", 33 giri "Punk", il vinile 12", 33 giri "Vivo da re", il vinile 45 giri del primo singolo "Indigestione Disco/Mano armata", il poster dell'ultimo tour, un book fotografico di 48 pagine, una foto autografata dalla band, una T-shirt esclusiva, un DVD documentario e il poster del primo concerto "che non si tenne mai perché il gruppo di punk che si riunì davanti al locale del concerto venne assalito da gruppi dell'estrema sinistra.

Altre Notizie