Lunedi, 14 Ottobre, 2019

Napoli - Riciclaggio, arrestato ex parlamentare Amedeo Laboccetta

Esposti Saturniano | 14 Dicembre, 2016, 14:23

L'operazione ha portato a perquisizioni e sequestri da parte delle fiamme gaille di numerosi beni e conti correnti in diversi Stati da parte delle Fiamme Gialle, tra cui Antille, Olanda, Regno Unito, Canada e Francia.

Francesco Corallo, proprietario di alcune società del gioco, è stato arrestato insieme a Amedeo Laboccetta, per aver riciclato, con il sistema delle scatole cinesi, circa trecento milioni di euro. Come Rudolf Baetsen, il suo braccio destro ai Caraibi, e Amedeo Laboccetta, parlamentare del Pdl fino al 2013 nonché rappresentante per l'Italia di Bplus-Atlantis, già indagato per favoreggiamento a Milano, tuttora dirigente di Forza Italia in Campania.

Nell'ambito dell'inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma sono indagati anche Sergio e Giancarlo Tulliani, suocero e cognato dell'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini. La sua storia politica è legata alla destra e all'Msi. Proprio lui si era opposto al sequestro del computer di Francesco Corallo.

Altre Notizie