Martedì, 15 Ottobre, 2019

Legge di bilancio. Renzi dimissionario la blinda con l'ennesima fiducia. Lega….

Legge di bilancio. Renzi dimissionario la blinda con l'ennesima fiducia. Lega…. Legge di bilancio. Renzi dimissionario la blinda con l'ennesima fiducia. Lega….
Esposti Saturniano | 10 Dicembre, 2016, 20:54

Oggi giornata decisiva per le sorti dell'esecutivo. Immediatamente dopo la votazione di Palazzo Madama - per inciso, i voti favorevoli sono stati 166, 70 i contrari e un solo senatore si è astenuto - Renzi è salito al Colle per rassegnare le sue dimissioni, che il Presidente della Repubblica Mattarella ha accolto, pur "riservandosi di decidere" - il che dunque non esclude la possibilità di un Renzi-bis - ed ha invitato il Governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Nel suo intervento alla direzione nazionale del Partito Democratico trasmesso in streaming, il Presidente del Consiglio dimissionario e attuale segretario del Pd ha presentato la sua relazione e ha ribadito la sua volontà di dimettersi. Il dibattito, viene spiegato, potrebbe essere rinviato ad un'altra direzione. Un grazie a tutti.

Un'approvazione lampo, quella del Senato, che non ha mancato di provocare malumori in Aula.

Il Pd non vuole perdere tempo e chiede che la manovra venga approvata nel più breve tempo possibile, per permettere così a Renzi di dare le dimissioni e aprire ufficialmente la crisi di governo, dopo il fallimento del referendum costituzionale.

E tornare alle urne è anche la richiesta del leader della lega Matteo Salvini che ha dichiarato: "Al voto subito con qualsiasi legge elettorale altrimenti chiameremo in piazza i cittadini: i 32 milioni di persone che hanno votato domenica scorsa non possono essere presi in giro". Ognuno si assuma le proprie responsabilità, dice l'ex sindaco di Milano. Il governo ha posto la fiducia.

Altre Notizie