Giovedi, 16 Luglio, 2020

Lega B: il Pisa sbatte sul palo, col Bari è 0-0

Lapresse Lega B: il Pisa sbatte sul palo, col Bari è 0-0
Cacciopini Corbiniano | 10 Dicembre, 2016, 18:38

Finisce a reti inviolate tra Pisa e Bari, una partita non bellissima, ma alla fine per come sono andate le cose il punto può andar bene ai biancorossi.

De facto, l'unica vera occasione più o meno nitida del Bari se la inventa il più positivo, Fedele, concretizzando a metà primo tempo l'inizio un po' più propositivo del Bari; a dire no al suo bolide dai 25 metri un attento Ujkani. I nerazzurri di Gattuso sarebbero stati coloro i quali avrebbero meritato maggiormente di portare a casa l'intera posta in palio, alla luce soprattutto del legno colpito nella seconda frazione di gioco con Varela, il cui tiro di punta si è stampato sulla traversa della porta difesa da Micai. Al 7' Bari vicino al gol su azione da calcio d'angolo con l'incornata di Di Cesare e la successiva deviazione di Daprelà che manda la sfera di pochissimo a lato. Sul ribaltamento di fronte invece è Ujkani a respingere il tentativo da fuori di Fedele. Girandola di cambi con Gattuso che inserisce Eusepi e Montella per Cani e Gatto. Alla mezz'ora altra grande chance per i biancorossi: Brienza innesca Maniero che si decentrae calcia, il suo tiro però viene respinto da Ujkani. L'Arena Garibaldi ha fatto registrare il tutto esaurito e in tribuna c'era anche Giuseppe Corrado, che nella prossima settimana diventarà ufficialmente il nuovo proprietario del Pisa. All'Arena Garibaldi finisce 0-0, un punto a testa per Pisa e Bari. L'attaccante del Pisa ci riprova al 76', stavolta la sfera termina sull'esterno della rete. Botta dalla lunga distanza di Varela nei minuti di recupero, Micai compie il miracolo e salva il risultato.

Pisa 1909: (4-3-3) Ujkani - Golubovic, Lisuzzo, Del Fabro, Mannini - Longhi, Di Tacchio, Verna - Gatto, Çani, Lores Varela. A disp.: Cardelli, Giacobbe, Birindelli, Favale, Sanseverino, Fautario.

Bari (3-4-1-2): Micai 6; Di Cesare 6, Moras 6 (dal 40′ Capradossi 6,5), Tonucci 6; Cassani 5,5, Fedele 5, Valiani 5, Daprelà 6; Brienza 5,5; Maniero 5,5 (dal 71′ Boateng 6), De Luca 5,5 (dall'84' Romizi s.v.).

Altre Notizie