Venerdì, 19 Luglio, 2019

Video gol e highlights Serie A

Napoli lezione all'Inter finisce 3-0 con super Zielinski nerazzurri in bambola Napoli lezione all'Inter finisce 3-0 con super Zielinski nerazzurri in bambola
Cacciopini Corbiniano | 05 Dicembre, 2016, 12:43

Oggi 2 dicembre 2016 si gioca Napoli-Inter, sfida essenziale per entrambe le squadre per rientrare nella lotta per l'Europa. "Abbiamo perso lucidità, per un gruppo che sta cercando di ritrovare autostima ritrovarsi sotto di due gol dopo cinque minuti non è facile". Una squadra così non poteva che capitolare al San Paolo, di fronte a un Napoli motivatissimo, ben messo in campo, determinato e capace di trame da manuale del calcio. Buona la prestazione anche del portiere nerazzurro Handanovic, che in un paio di occasioni evita la figuraccia.

Callejon 7 Anche se non segna, è fondamentale per lo sviluppo della manovra offensiva: suo l'assist al termine dell'azione fantastica che porta all'1-0 azzurro.

L'obiettivo Champions si allontana sempre di più: "Io sono convinto che l'Inter debba pensare a vincere il più possibile".

Senza Mertens, Sarri ha una sola scelta: Gabbiadini centravanti, con Insigne e Callejon ai lati.

Il resto dell'incontro scorre via liscio per gli uomini di Sarri, che concede nel finale la gioia del debutto a Rog, accolto con un boato dal San Paolo. Quindici minuti di personalità, con un paio di dribbling e accelerazione interessante, anche se è chiaramente da vedere in situazioni diverse.

Nemmeno il tempo per i nerazzurri di provare a reagire, perché al 5′ arriva il secondo.

Sulla gara di oggi il tecnico dell'Inter si mostra piuttosto deluso ma è positivo per il futuro. Così si possono sintetizzare i 90 minuti di Napoli-Inter, con gli azzurri che liquidano la formazione di Pioli grazie ad una prestazione perfetta.

Il reparto su cui c'è tanto da lavorare è sicuramente il centrocampo: "Se manca un centrocampista di sostanza o alla Biglia o è questione di atteggiamento?"

Al 68' Reina ferma un tiro di Candreva da distanza ravvicinata. L'Inter invece avrà un'altra settimana per provare a rinascere. Hamsik! Filtrante da fantascienza di Zielinski per lo slovacco che penetra in area e fa secco Handanovic di destro! A centrocampo Diawara e Zielinski sembrano in vantaggio su Jorginho e Allan, mentre in difesa Maggio e Strinic su Hysaj e Ghoulam.

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D'Ambrosio, Ranocchia, Miranda, Ansaldi, Brozovic, Kondogbia, Candreva, Banega, Perisic, Icardi.

Altre Notizie